Freddo e alimentazione, gli errori più comuni da evitare

di Sveva Commenta

Inevitabilmente, con l’arrivo del primo freddo, anche le abitudini alimentari cambiano. Molti cibi che siamo soliti consumare in estate non trovano più posto sulle nostre tavole. Ma quando si affronta il tema freddo e alimentazione, si compiono spesso anche molti errori dovuti a falsi miti che sono da sfatare. Ecco gli errori più comuni da evitare.

dieta vegetariana umore

Si dice che bere alcolici aiuti il corpo a riscaldarsi ma non è proprio così. L’alcol è un vasodilatatore che non agisce in maniera corretta sul nostro metabolismo, anzi: gli scompensi glicemici sono altissimi e questo comporta addirittura una dispersione del calore. Altro falso mito: in inverno si può bere di meno che in estate perché si suda di meno. Sbagliato, perché il bisogno di liquidi dell’organismo per essere correttamente idratato rimane esattamente lo stesso, in inverno così come in estate. Ovviamente in inverno la sensazione di sete diminuisce ma un trucco, per garantire all’organismo la giusta idratazione, c’è: è quello di bere molte tisane, rigorosamente non zuccherate.

Ti potrebbe interessare anche:

Alimentazione in menopausa e chili di troppo

Alimentazione corretta? Test delle urine per scoprirlo

Psoriasi, sintomi ed alimentazione

Photo | Thinkstock