Gli alimenti più ricchi di vitamina B

di Ma.Ma. Commenta

La Vitamina B è molto importante per mantenersi in salute e molte sono le sue proprietà: bilancia i livelli di colesterolo nel sangue, velocizza il metabolismo e regola i livelli di pressione arteriosa, per esempio. Si può fare il pieno di Vitamina B anche attraverso l’alimentazione perché tanti sono gli alimenti che la contengono in grandi quantità.

Quando si parla di Vitamina B si intende una serie di gruppi che contemplano la B12, B9, B1, B5 e così via. Ognuno di questi gruppi ha proprietà specifiche ma in generale possiamo parlare di effetti benefici della Vitamina B senza fare troppe distinzioni: tutti i gruppi da cui è composta, infatti, sono utili per mantenere l’organismo in perfetto equilibrio. Ecco gli alimenti assolutamente da consumare:

SÌ ALLA DIETA VEGETARIANA MA CON INTEGRATORI DI VITAMINA B?

  • prosciutto
  • latticini
  • soja
  • ceci
  • fagioli
  • lenticchie
  • asparagi
  • germe di grano
  • cereali integrali
  • noci
  • germogli di fagioli azuki
  • cicoria
  • spinaci
  • rucola
  • bietola
  • cavolo
  • uova
  • latte
  • yogurt
  • carne di maiale
  • carne di pollo
  • carne di manzo
  • carne di tacchino
  • salmone
  • tonno
  • farina di avena
  • riso integrale
  • cereali
  • pane
  • pasta
  • noci
  • lievito di birra
  • bacche
  • banane

Consumando questi alimenti con una certa regolarità vedrete che garantirete al vostro corpo la quantià necessaria di Vitamina B utile a stare bene. Quando si è in presenza di sintomi ben specifici l’integrazione di questo elemento attraverso una alimentazione specifica è vivamente consigliata. In caso per esempio di stanchezza, perdita di capelli, insonnia ma anche indolenzimento muscolare, inappetenza, disturbi della vista è il caso di indagare: questi sintomi spesso nascondono una carenza di Vitamina B. Ecco allora che una alimentazione che prevede l’utilizzo di alimenti ricchi di questo elemento potrebbe essere un modo giusto per correre ai ripari, fermo restando che in caso di sintomi persistenti è sempre consigliabile affidarsi al parere di un medico esperto.

Photo Credits | Flat Design / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>