Stanchezza e debolezza: quali analisi per scoprire la causa?

di Cinzia Iannaccio 3

 Richiesta di Consulto medico
Tipo di problema: Stanchezza e debolezza, ciclo irregolare con polimenorrea, quali possibili cause e quali analisi da fare?
Specializzazione: Endocrinologia e malattie del metabolismo

“Da parecchio soffro di un’astenia diffusa, sonnolenza…debolezza vera e propria che in alcuni momenti della giornata non mi permette neppure di stare in piedi. Aggiungo che ho 47 anni ed un ciclo da sempre molto abbondante e lungo e che da un anno mi arriva ogni 15-18 giorni. Il mio medico di base mi prescrive sempre e solo emocromo, colesterolo e glicemia, ma volendo andare oltre, non si scova mai una causa e ci si ferma lì. Non so a quale specialista rivolgermi. Non so se i sintomi descritti sono ascrivibili a perimenopausa o disturbi tiroidei o anemia correlata al ciclo.  per mio conto ho fatto un’eco alla tiroide =micronoduli non preoccupanti (ho familiarità mamma, zia e cugine con tumore alla tiroide, tiroidite e varie) ma da rivalutare tra un anno. Che analisi mi consiglia di fare  per trovare la causa di questa stanchezza ed eventualmente attivarmi con una terapia? Grazie in anticipo.”
Risponde il dottor Mario Francesco Iasevoli medico- chirurgo, andrologo e specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo
“I sintomi descritti sono molto aspecifici e possono essere legati a causeorganiche multiple o a cause psicologiche o anche a stili di vita errati. Bisognerebbe prima cosa valutare se riposi per quantità e qualità correttamente, se segui un’alimentazione adeguata alle tue esigenze, se la tua struttura fisica non è carente in massa magra e se non ci sono alla base cause psicologiche che possono causare ciò. Il flusso abbondante può far pensare ad un’ anemia sideropenica quindi prima cosa bisogna effettuare un emocromo con formula, una sideremia, una ferritinemia e una transferrinemia.

Inoltre al terzo giorno del ciclo un dosaggio del Beta -estradiolo, una prolattinemia basale, una glicemia basale, un peptide C, una cortisolemia basale e un tsh; aggiungerei funzionalità epatica con GOT e GOT, funzionalità renale con AZotemia e creatininemia, una sodemia , una potassemia e un CPK e un quadro proteico.
Per la terapia devi prima individuare la causa se no ha poco senso. Saluti, [email protected] cell. 3458092414.”

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

Stanchezza, cause, sintomi da non sottovalutare e rimedi

 

Per altri vostri quesiti  compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”.

 

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>