San Valentino, capperi e carciofi i veri afrodisiaci

di Valentina Cervelli 0

San Valentino? Se volete festeggiarlo con cibi afrodisiaci che stimolino la vostra libido dimenticate ostriche e champagne. Se cercate qualcosa di efficace dovete puntare su carciofi, capperi e cetrioli.

Tra i diversi alimenti afrodisiaci da inserire nella dieta, quelli appena citati non sono spesso presenti: la lavorazione necessaria alla preparazione ed il loro sapore,  insieme al loro aspetto, non rientrano nell’ideale sexy che tutti ricercano al pari di ostriche e fragole. Un vero peccato dato che chef e nutrizionisti, come illustra uno studio condotto dal Polli Cooking Lab, sostengono che la dieta mediterranea sia perfetta anche nel giorno di San Valentino per aiutare il nostro organismo a dare il meglio sotto le lenzuola.

Quello che molti tendono a ricordare infatti è che un corpo sano, sostenuto dai giusti nutrienti sarà più in grado di essere sfruttato per delle prestazioni sessuali degne di tale nome. Come spiegano i nutrizionisti, il regime alimentare mediterraneo è perfetto per mantenere l’organismo umano in salute, rimanendo comunque attraente per il gusto e per l’olfatto. Uno studio condotto nel 2012 sul tema ha mostrato come la nostra dieta base abbia nel complesso una quantità tale di antiossidanti da favorire l’eccitazione e lo svolgersi delle prestazioni sessuali grazie alle sue intrinseche qualità protettive nei confronti della circolazione sanguigna.

E’ infatti basilare la buona salute di questa per assicurare un’irrorazione sufficiente agli organi genitali. Gli stessi alimenti afrodisiaci, se li studiamo nel dettaglio, sono tali proprio per la suddetta motivazione: sono in grado di favorire la vasodilatazione grazie alla quantità di arginina che contengono. E carciofi, capperi e cetrioli sono cibi perfetti da questo punto di vista, come peperoni, asperagi, olive, frutti di mare, fragole e ciccolato.

Sono da evitare, in un menù pensato per San Valentino, fritture, insaccati e cibi troppo grassi che possono dare una sensazione di sonnolenza e pesantezza. Ed è importante giocare con odori e sapori per creare la giusta atmosfera.

Photo Credits | Vitalina Rybakova / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>