La verdura rende più belli

di Marco Mancini 2

Se volete un motivo in più per consumare verdura, o volete convincere la vostra figlioletta che odia carote e broccoli a mangiarla, ecco uno stimolo in più: la verdura rende più belli. Nonostante i molti vantaggi noti del mangiare frutta e verdura, tra cui una maggiore longevità, una minore esposizione chimica (con i cibi biologici), e la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, non a tutti piace consumarla.

I ricercatori dell’Università di Nottingham hanno scoperto in un recente studio che mangiare verdura fa sembrare più belli agli occhi degli altri.  I risultati li spiega il dr. Ian Stephen, che esamina la percezione del colore della pelle in una ricerca condotta presso il campus della Malesia in cui alcuni volontari hanno mangiato cinque porzioni extra di frutta e verdura al giorno per due mesi.

Gli studenti hanno poi esaminato le foto dei partecipanti, confrontando la pigmentazione diversa, ed hanno scelto quelli che li attraevano di più. Le persone che avevano consumato verdure e frutta in maggiori quantità hanno vinto questa sorta di concorso di bellezza. La dieta ha infatti sollevato i livelli di carotenoidi che forniscono un colorito dorato alla pelle. Gli antiossidanti (contenuti in particolare in carote, pomodori e mango), che hanno proprietà anti-infiammatorie, invece hanno dato ai volontari un aspetto più sano.

Altri alimenti ricchi di carotenoidi come broccoli, pompelmo, peperoni gialli, avocado, fragole, mirtilli, verdure a foglia verde scuro, semi di lino, noci, semi e fagioli, hanno avuto effetti simili all’abbronzatura. Il dr. Stephen spiega:

Negli esseri umani, i toni più rossi e gialli presenti nella pelle risultano più attraenti. La pelle non brucia mangiando frutta e verdura. E’ meglio che distendersi al sole.

Il docente, che insegna psicologia, ha trovato ispirazione dopo la lettura del libro di Charles Darwin Descent of Man che ha esplorato il motivo per cui le persone hanno una diversa colorazione. Mettendo le carnagioni a confronto, si nota come quelle con le tonalità sopra spiegate risultano più attraenti, come un meccanismo antico del corpo umano in atto sin dai tempi dei nostri antenati, quando non c’era molta carne a disposizione, ma solo tanta verdura.

Tumori: frutta e verdura non così decisivi
Rimedi naturali: sì a frutta e verdura
Le quattro stagioni delle verdure

[Fonte: Treehugger]

Commenti (2)

  1. Come Osteopata, vedo quanto importante è per la colonna vertebrale e per lo stomaco mangiare verdure. Ottimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>