Yogurt, 5 benefici del consumo

di Valentina Cervelli Commenta

Ecco 5 benefici del consumo dello yogurt. Questo alimento di origine casearia può aiutare l’organismo a stare in forma ed a funzionare al suo meglio: vediamo come.

1. Batteri buoni

Lo yogurt, con i suoi fermenti lattici attivi e i suoi probiotici fa in modo tale che il numero dei batteri buoni nell’intestino aumenti, equilibrando la flora e migliorando di conseguenza l’intera salute della persona agendo direttamente su funzioni come la digestione o il sistema immunitario.

2. Apporto giusto di nutrienti

Lo yogurt si ottiene da una particolare fermentazione del latte. Questo significa che al suo interno contiene una buona fonte di proteine animali ma anche calcio, magnesio, potassio e vitamina B12. Gli esperti, in tal senso, consigliano di consumare almeno uno yogurt al giorno per sostenere l’organismo con le sostanze di cui necessita per funzionare bene.

3. Contro l’osteoporosi

Il calcio e la vitamina D contenuti nello yogurt, secondo gli specialisti, aiuterebbero a prevenire l’osteoporosi agendo direttamente sulla massa ossea. A beneficiare di questo effetto positivo sull’apparato scheletrico sarebbero in particolare le persone anziane.

4. Utile contro la pressione alta

Lo yogurt magro, secondo uno studio condotto dal ricercatore Alvaro Alonso del dipartimento di Epidemiologia ad Harvard, aiuterebbe tra le altre cose a tenere sotto controllo la pressione arteriosa, abbassando del 50% le possibilità di sviluppare l’ipertensione.

5. Malattie gastrointestinali

Secondo diverse ricerche sul tema il consumo di yogurt con fermenti lattici attivi aiuterebbe nella gestione di tutta una serie di malattie gastrointestinali. E più nello specifico:

  • Intolleranza al lattosio
  • Diarrea
  • Costipazione
  • Cancro al colon
  • Infezione da H. Pylori
  • Infiammazione cronica dell’intestino.

Gli scienziati del Jean Mayer U.S. Department della Tufts University sostengono che i benefici del consumo di yogurt nei confronti di queste patologie sia da attribuire alla sua capacità di modificare flora batterica e quindi favorire una maggiore salute in generale come visto in precedenza, migliorare i tempi di permanenza del cibo nell’intestino e aiutare le persone affette da infezione da H. Pylori a guarire più in fretta grazie al sostegno dato al sistema immunitario.

Fonte | WEBMD

Photo Credit | Pixabay

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>