La dieta proteica invernale economica

di Ma.Ma. Commenta

L’inverno quest’anno non sembra volere arrivare, tuttavia se siete alla ricerca di una dieta proteica invernale e economica che possa donarvi salute e benessere con l’arrivo delle temperature fredde, ecco che l’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano arriva in soccorso.

In vista del Natale che sta giungendo, gli esperti dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano consigliano i prodotti migliori da essere consumati in questo periodo dell’anno che faranno della vostra dieta proteica invernale il punto di partenza per affrontare la stagione fredda nel modo più corretto. Gli alimenti da tenere maggiormente in considerazione? I legumi, che andrebbero consumati almeno due-tre volte a settimana e che invece molto spesso non trovano spazio sulla tavola. Se associati ai cereali (esempio: riso e piselli, pasta e fagioli, pasta e lenticchie) contribuiscono ad un pranzo completo a basso costo. L’apporto dei legumi in una alimentazione sana e bilanciata è fondamentale, come spiega la dottoressa Michela Barichella, responsabile medico della struttura di Dietetica e Nutrizione dell’ICP Milano e membro dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano:

I legumi andrebbero consumati non come contorno, ma come alternativa al secondo piatto cioè in sostituzione di pesce, carne, affettati, formaggi o uova perché pur provenendo dal mondo vegetale non possono essere considerati come verdura, perché sono una fonte di buone proteine

Nella dieta a base di proteine ideale spazio anche alle uova, da consumare due volte a settimana perché fonte di proteine a basso costo e il pesce, perfetto come secondo piatto (va bene anche quello surgelato che consente di risparmiare pur mantenendo intatte le sue proprietà). E in una dieta che sia equilibrata non può mancare la frutta: gli esperti dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano consigliano quella di stagione, con agrumi in prima fila, perfetti per aumentare le difese immunitarie e mantenere il corpo in perfetta salute. La frutta di stagione, al contempo, ha anche un costo più contenuto e dunque rappresenta la soluzione perfetta se cercate una dieta proteica che sia anche economica. Tra la verdura, spazio alle patate che possono tranquillamente sostituire il primo piatto di cereali e accompagnare tutti i secondi piatti. Insomma grazie a questa dieta proteica economica affronterete l’inverno nel migliore dei modi.

Foto | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>