Allergie alimentari, un aiuto dallo yogurt

di Paola Commenta

 Ancora sulle allergie alimentari, tema dibattuto in Italia in questi giorni per via del Food Allergy and Anaphylaxis Meeting della European Academy of Allergy and Clinical Immunology ospitato dalla città di Venezia (17-19 febbraio).
Dopo aver parlato del boom di allergie alimentari in Europa fatto registrare negli ultimi anni soprattutto tra i bambini, e dell’importanza contro lo shock anafilattico di portare sempre con sé la penna salvavita con l’adrenalina autoiniettabile, parliamo di alimentazione e prevenzione.

Stando ai risultati di alcuni studi diffusi in queste ultime ore proprio a Venezia, un aiuto contro l’insorgenza di allergie alimentari potrebbe arrivare, a sorpresa, dallo yogurt, alimento di prevenzione e attualmente al vaglio degli studiosi anche come terapia in una formula ad alto contenuto di probiotici.

I fermenti lattici contenuti nel comune vasetto avrebbero effetti antinfiammatori e protettivi, come spiega Maria Antonella Muraro, presidente del congresso:

I probiotici agiscono modulando il sistema immunitario e ristabilendo un’ottimale flora batterica intestinale. Questo può aiutare l’organismo a riconoscere in maniera corretta gli allergeni, senza scatenare una risposta a cibi di per sé innocui.

Il potere antinfiammatorio proviene ai fermenti lattici dal loro effetto stimolante sulla produzione di citochine in grado di

ridurre la sintomatologia delle allergie alimentari, tenendo a freno le manifestazioni infiammatorie ad esse correlate.

E’ ancora presto per gridare allo yogurt come rimedio naturale alle allergie alimentari e gli esperti si mostrano piuttosto cauti:

Non tutti i ceppi di probiotici si sono dimostrati in grado di prevenire o migliorare le allergie, inoltre i dosaggi a cui si sono rivelati efficaci sono molto superiori a quelli che si possono raggiungere consumando semplicemente yogurt.

Al momento i più promettenti sembrano essere proprio i lattobacilli, ma bisognerà studiare ancora a lungo per individuare il giusto dosaggio ed eventuali miscele che ne aumentino l’efficacia e li rendano una terapia valida contro le allergie alimentari.

Articoli correlati:

Allergie alimentari, penna salvavita tanto importante quanto trascurata

Allergie alimentari in aumento tra i bambini

Le intolleranze alimentari e le allergie

[Fonte: Adnkronos Salute]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>