Afrodisiaci naturali, i migliori zafferano e ginseng

di Paola Commenta

 Il rapporto tra sesso e cibo è sempre stato terreno fertile per la ricerca. Una sana vita sessuale è sicuramente un elemento non trascurabile per l’equilibrio psicofisico ma esistono davvero dei cibi capaci di accendere il desiderio e rendere l’atmosfera piccante?

L’argomento è controverso e viene indagato da anni. Oggi, grazie all’analisi di centinaia di studi sulle proprietà afrodisiache degli alimenti, abbiamo finalmente un quadro più chiaro.
Ad offrircelo la ricerca dell’équipe coordinata dal dottor Massimo Marcone, afferente alla University of Guelp in Ontario, di prossima pubblicazione sulla rivista Food Research International.

Pare che i migliori afrodisiaci siano zafferano e ginseng, in testa nella classifica dei cibi che più stuzzicano l’appetito sessuale. Anche cioccolato e vino fanno la loro parte, mentre è bene diffidare di pozioni propinate come magiche ed alquanto bizzarre che potrebbero avere effetti deleteri per la salute. Un esempio su tutti? L’estratto di rospo.

Ma la lista non si esaurisce certo ai quattro ingredienti menzionati, come ci spiega Massimo Marcone, sottolineando che

gli afrodisiaci sono usati da migliaia di anni ma la scienza dietro queste sostanze non é mai stata studiata chiaramente. Questo è il lavoro più dettagliato mai pubblicato.

Sul cioccolato, l’esperto spiega che l’effetto è più che altro psicologico:

Qualcuno esalta gli effetti positivi del cioccolato, ma sono prevalentemente psicologici, dovuti all’aumentata produzione di serotonina e endorfine. Anche l’alcol aumenta il desiderio sessuale, ma è altresì associato a peggiori performance.

Se alcol, cioccolato, zafferano e ginseng sono facilmente conosciuti e reperibili, ad allungare la lista dei cibi afrodisiaci, ci sono anche composti più esotici come

la muira puama, una pianta brasiliana, o la radice di maca, tipica delle Ande.

Articoli correlati:

Quali sono i cibi afrodisiaci e perché funzionano?

I cibi che rendono più sexy gli uomini

Esistono i cibi afrodisiaci?

[Fonti: Asca; Agi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>