Sesso con pene bionico, come funziona?

di Valentina Cervelli Commenta

Come funziona il sesso con un pene bionico? Il rapporto sessuale è basato su una certa meccanica che in caso di protesi segue dei parametri leggermente diversi rispetto a quelli naturali di una persona. Scopriamoli insieme attraverso l’esperienza diretta di un paziente.

coppia sotto le coperte

L’uomo ha condiviso la sua storia attraverso il sito Reddit e sotto pseudonimo, aiutando gli altri internauti a comprendere come spesso un atto scontato come quello sessuale non lo sia affatto. L’utente TitanTool, nello specifico, ha perso il suo organo riproduttivo 5 anni fa a causa di un incidente. Per consentirgli di avere una normale vita sessuale ha subito un impianto prostetico.  Prima di tutto parliamo dell’erezione: basta gonfiare una pompetta posta all’interno dello scroto per raggiungerla. Ed essenzialmente mantenerla tutto il tempo che si vuole. Non vi sono problemi di durata o di eiaculazione precoce e questo avviene grazie al sistema idraulico sul quale la protesi peniena è basata.

All’inizio specialmente è molto particolare la sensazione, sia per l’uomo che per la donna. Ma poi ci si abitua a questa sorta di terzo testicolo. La parte peggiore è senza dubbio la mancanza di una vera sensazione per lui. Il pene non ha sensibilità ma in questo caso, come spiega l’utente, è la testa a sopperire al problema fisico. Nel momento in cui si riesce a fare proprio il fattore “mentale”, il rapporto sessuale migliora sensibilmente.

La parte più intrigante dell’intero processo è l’orgasmo. Perché nonostante la mancanza delle classiche sensazioni provenienti dal membro maschile, il corpo reagisce naturalmente come se non vi fosse una protesi. E quindi le sensazioni partono principalmente dal cervello: vi è il rilascio delle sostanze chimiche e degli ormoni tipici che entrano in causa nel corso del rapporto sessuale, e quella sensazione di piacere nel quale il corpo si trova dopo il raggiungimento del climax.

Piccola nota di colore derivante dall’esperienza diretta dell’utente e che conferma il grande ruolo del cervello nel rapporto sessuale è stato l’utilizzo della cannabis. Secondo lo stesso è stata in grado di aumentare le sue sensazioni consentendogli di provare un orgasmo in tutto e per tutto pari a quelli provati prima dell’incidente.

Fonte | Reddit

Photo Credits | Photographee.eu / Shutterstock.com