Fecondazione eterologa, i costi del Ticket in italia

di Valentina Cervelli 0

Sono stati annunciati i costi del ticket  per la fecondazione eterologa in Italia: la procedura costerà tra i 400 ed i 600 euro a seconda del lavoro svolto. Lo ha annunciato il presidente delle Regioni Sergio Chiamparino, sottolineando che si è deciso di definire un tariffa unica su tutto il territorio nazionale.

 

La variazione del prezzo è causata dalla fluttuazione da regione a regione dei costi del ticket fissato per le diverse prestazioni accessorie legate al processo della fecondazione assistita come esami del sangue, ecografie e controlli di routine. Solo la Lombardia ha deciso di far pagare completamente il costo della fecondazione eterologa al cittadino. Fa eccezione la Lombardia, che ha ritenuto di far pagare interamente il costo della fecondazione eterologa al cittadino portando quindi il range di prezzo dai 1500 euro ai 4000 euro.

Ecco i prezzi applicabili nello specifico in base alle tecniche riconosciute :

  • Fecondazione eterologa con seme da donatore con inseminazione intrauterina: euro 1.500 (compresi euro 500 per i farmaci);
  • Fecondazione eterologa con seme da donatore in vitro: euro 3.500 (compresi euro 500 per i farmaci);
  • Fecondazione eterologa con ovociti da donatrice: euro 4.000 (compresi euro 500 per i farmaci).

Di diverso atteggiamento la Regione Lazio che al contrario attraverso un comunicato ufficiale ha fatto sapere che tenterà di tenere ai livelli più bassi possibili la quota di pagamento della fecondazione eterologa da parte dei cittadini, in modo tale da rendere la fecondazione in vitro alla portata di più persone possibili. Tutto questo ad un prezzo, stabilito per legge, facilmente accessibile.  Il divario di costo tra le due Regioni che abbiamo citato è molto ampio,  come potete vedere, ma il fatto che a livell0 nazionale si sia riusciti a trovare una linea comune di azione anche per ciò che concerne il tariffario è sinonimo di un impegno serio da parte della Sanità: uno sforzo per riuscire  dare alle coppie che ne hanno bisogno la possibilità di avere un figlio.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>