IsayBlog! presenta FareForex

di Redazione Commenta

La risposta alla domanda “cos’è il Forex” è piuttosto semplice: il ForEx (Foreign Exchange) è il mercato internazionale delle valute. Se definire il termine è semplice, capire a fondo e operare con profitto questo tipo di trading non è altrettanto facile. E’ per questo che oggi IsayBlog lancia FareForex, nuovo blog del network dedicato al trading delle valute internazionali.

FareForex si occupa di tutti gli aspetti di questo mercato, accessibile a chiunque grazie alla sua natura telematica e al decentramento geografico (il Forex non ha sede fisica) e per questo talvolta sottovalutato dall’investitore tradizionale. Lo scopo di FareForex è quello di guidare il lettore alla conoscenza degli aspetti tecnici e normativi del trading valutario fornendo indicazioni, suggerimenti nella scelta dei Forex broker o delle piattaforme Forex, analisi tecniche sul Forex di livello professionale, overview sulla situazione del Forex in Italia, update quotidiani sulle coppie valutarie e molto altro ancora.

FareForex vuole diffondere l’approccio professionale che si può avere, con studio e dedizione, nella gestione del capitale e delle posizioni, che potrà portare inizialmente a piccoli successi e successivamente ad un incremento del capitale costante.

Su FareForex non mancherà un approccio di formazione ed informazione: sapevate, ad esempio, che il Forex è un mercato aperto 24 ore su 24 dalla domenica notte al venerdì? Oppure che fino ad una somma limite di 50.000€ i guadagni derivanti da operazioni sul Forex di durata inferiore ai 7 giorni non sono tassati? Conoscete il glossario del Forex?

Il percorso di FareForex sarà inoltre orientato alla ricerca di una metodologia discrezionale e personalizzata in base al proprio profilo personale ed alla propria propensione al rischio. Per questo motivo non mancheranno articoli di stampo quasi psicologico finalizzati all’analisi soggettiva, grazie alla quale ognuno potrà conoscere meglio se stesso e sviluppare una metodologia consona alle proprie caratteristiche personali.

Mentre nei Mercati tradizionali (azioni, indici, commodities e quant’altro) si tende generalmente a seguire le notizie macroeconomiche, sul Forex si utilizza prevalentemente l’analisi tecnica dei grafici: sarà proprio questo tipo di analisi quella principalmente diffusa e studiata tra le nostre pagine, che se applicata con rigore garantirà al singolo la capacità di valutazione di un quadro grafico di qualsiasi cross valutario, a supporto delle decisioni operative e della gestione del capitale.