Pelle viso rovinata dal sole: cura intensiva

di Ma.Ma. 0

Pelle del viso rovinata dal sole? Può succedere, perché l’epidermide può subire notevoli cambiamenti soprattutto dopo una non corretta esposizione ai raggi ultravioletti che, secondo una recente ricerca americana, sono responsabili dell’80% dell’invecchiamento della pelle. E allora è necessario correre ai ripari per limitare i danni con una cura intensiva e mirata a correggere i segni lasciati dal sole sul viso.

La medicina estetica negli ultimi anni ha subito una grande evoluzione, migliorando di molto i trattamenti preventivi, quelli cioè che mirano a una pelle tonica e dunque anche più pronta ad affrontare le conseguenze del tempo che passa. Ma ci sono alcune zone del corpo, e il viso è sicuramente una tra queste, che sono più soggette a essere colpite dai segni lasciati dal sole. Patrizia Gilardino, chirurgo plastico di Milano, spiega meglio la questione:

Premettendo che occorre avere sempre cura della pelle del viso utilizzando creme idratanti e protettive, è necessario sapere che ogni area del viso richiede degli interventi specifici e i diversi trattamenti di medicina estetica ci permettono di individuare soluzioni mirate

L’idratazione della pelle è dunque un punto di partenza fondamentale se ci si vuole assicurare un viso tonico e giovane ma esistono poi una serie di trattamenti mirati per ciascuna zona del viso. A partire per esempio dalla zona del contorno occhi che viene caratterizzata dalle cosiddette zampe di gallina. Spiega Patrizia Gilardino:

La recente approvazione da parte dell’Aifa – l’agenzia italiana del farmaco – ha confermato ottimi risultati della tossina botulinica. Il botulino infatti distende le rughe che tendono a formarsi, rendendo così lo sguardo più giovane e rilassato

Per la zona delle guance e della bocca, che tendono a svuotarsi con il passare del tempo, ecco che la cura intensiva adatta è quella che prevede l’utilizzo di acido ialuronico:

E’ questa un’area dove si concentrano diverse rughe di espressione e si preferisce attenuarle andando a riempire i solchi che il tempo ha provocato sul viso

E per il collo?

Collo, ma anche decolté, richiedono interventi diversi. Qui infatti le pieghe che si formano con il tempo hanno la necessità di essere trattate in profondità. L’indicazione prima sarebbe quella di un intervento chirurgico, ma la medicina estetica viene incontro a chi non vuole affrontare un’operazione

Insomma se dovete lottare con la pelle del viso rovinata dal sole, le strade da seguire sono le più svariate.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>