Psoriasi, sintomi ed alimentazione

di Valentina Cervelli 1

Psoriasi, sintomi ed  alimentazione:  questi due aspetti sono strettamente collegati nell’espressione della malattia. Cosa è che li lega? Scopriamolo insieme imparando a seguire un regime dietetico che possa aiutare a tenere sotto controllo la malattia.

Cosa influenza i sintomi della psoriasi

I sintomi della psoriasi sono principalmente delle placche che compaiono sulla pelle, in rilievo, caratterizzate da un’abbondante desquamazione e arrossamento ed il prurito. Lo stato di infiammazione generale del corpo può influire sulla loro gravità: stare attenti alla propria alimentazione può aiutare il paziente a rendere la sintomatologia più leggera e meno fastidiosa.

Psoriasi ed alimentazione

Alcuni cibi devono essere il più possibile eliminati da quella che è la dieta di tutti i giorni di una persona affetta da psoriasi. Scopriamoli insieme:

1. Pomodori

Per quanto si tratti di un ortaggio carico di licopene e di antiossidanti i pomodori fanno parte di quei vegetali che le persone affette da psoriasi dovrebbero tentare di evitare. Sebbene le prove scientifiche a loro carico siano poche al momento, il consiglio degli esperti è quello di osservare se con il loro consumo le condizioni della pelle peggiorino ed eventualmente eliminarli dalla propria alimentazione.

2. Alcol

L’alcol non solo andrebbe generalmente evitato per gli effetti che ha sull’organismo ed in particolare sul fegato, ma è stato notato come la sintomatologia della malattia peggiori sensibilmente. La causa è da ricercare nell’aumento dell’infiammazione che lo stesso comporta. Non solo: è particolarmente controindicato il suo consumo in concomitanza con alcuni farmaci atti al contenimento della psoriasi.

3. Zuccheri

Anche gli zuccheri ed in particolare quelli raffinati sono da evitare se si è affetti da psoriasi. Un eccesso degli stessi nel sangue non solo aumenta il grado di infiammazione generale dell’organismo, ma promuove l’aumento di peso. E l’essere sovrappeso può portare ad un aggravamento dei sintomi.

4. Cibi fritti

Chi soffre di psoriasi dovrebbe tenersi lontano anche dal cibo fritto. In teoria sarebbe consigliato per tutti astenersi dal consumo di quest’ultimo. Non solo questa tipologia di alimento rischia di alzare i livelli di infiammazione dell’organismo, ma è da sempre associata ad un maggiore rischio di sviluppo di malattie cardiache.

5. Glutine e latticini

Anche l’eliminare il glutine ed i latticini ha mostrato riuscire a causare un miglioramento delle condizioni dei malati di psoriasi. Ma se per tagliare il primo dalla dieta è necessario verificare che si sia affetti da celiachia, per ciò che concerne i secondi possono essere sostituti con alimenti similari derivanti da latte di tipo vegetale.

Potrebbero interessarti:

Fonte| Health

Photo Credit | Pixabay

Commenti (1)

  1. Gentile Valentina, l’editore FdBooks ha da poco pubblicato il racconto di un autore affetto da psoriasi.
    Si tratta di un’esperienza personale intensa che credo possa essere interessante per molti, anche per parenti e amici di psoriasici. Per leggere l’anteprima: https://goo.gl/IiRh6l

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>