Antiperossidasi alti dopo terapia con iodio 131 e gravidanza

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico su antiperossidasi alti
Buonasera Dottore sono una ragazza di 26 anni 15 mesi fa mi sono sottoposta alla terapia con iodio 131 per un adenoma tossico, ora i miei valori sono tsh 0,680 riferi. 0,400-5.200 fr3 e ft4 nella norma (non sono indicati negli esiti del laboratorio quindi presumo che lo siano).  Il mio problema sono gli ormoni tieroperossidasi e tieroglobulina. I valori sono tieroperossidasi 1037 riferimento 0-100 tieroglobulina 521 riferimento 0- 100; prima della terapia con lo iodio erano molto piu bassi ma poi non sono più stati dosati. La mia domanda è se questi valori potrebbero influire sulla feritilità e quindi su una futura gravidanza Cosa mi consiglia? La ringrazio anticipatamente e Le porgo cordiali saluti.

 

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema antiperossidasi alti e gravidanza
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

 

Salve, lei ha un morbo di Basedow trattato con terapia radiometabolica, attualmente in eutiroidismo quindi la funzionalità è buona; la presenza degli anticorpi alti è un segno patognomico di malattia infiammatoria su base autoimmunitaria; il Basedow è una malattia autoimmunitaria in cui gli anticorpi del nostro corpo attaccano la tiroide (la tireoperossidasi e la tireoglobulina) infiammandola e causando o un’iperfunzione come nel suo caso, o una ipofunzione come nella tiroidite di Hashimoto ( cosa più frequente); in una persona affetta da tiroidite gli anticorpi saranno sempre alti anche dopo iodio radiattivo poichè lei comunque nel suo corpo ha tessuto tiroideo anche se non più funzionante e quindi gli anticorpi saranno sempre prodotti; il titolo anticorpale non ci da molte informazione essendo molto fluttuante; può aumentare e diminuire anche rapidamente senza che ciò significhi qualcosa in particolare; nel suo caso sono aumentati poichè lo iodio radiattivo ha determinato un danno ghiandolare che ha rilasciato nel sangue molti enzimi e quindi il suo corpo ha prodotto più anticorpi; ciò non influenza la fecondazione nè l’andamento di una gravidanza quindi stia tranquilla; non portano alcun danno al feto nè alla gravida.

Cordiali saluti

 

 

 

 

Leggi anche:

Tsh, anti TG, prolattina e cortisolo: valori alti, quale causa

Anticorpi abTpo (anti perossidasi) alti, che significa?

 

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Photo Credits | Angellodeco / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>