Tiroidite autoimmune e tumore, c’è un legame?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Gentile Dott. Iasevoli due anni fa, a seguito di un’ecografia tiroidea fatta per puro controllo mi fu riscontrata una tiroidite cronica autoimmune in eutiroidismo. Fatti gli esami risultavo con normali valori di tsh, Ft3, Ft4 e Ab anti Tsh ma Ab.Tpo 286,00 (su 34,00) e Ab-TG 490,20 (fino a 115,9). Ripetendo le analisi dopo 3 mesi Tsh e ft3 e fta ok, Ab-antitireoglobulina era ad 1 (normale fino a 4,9), valori di Ab anti-transglutaminasi IgA<1,23 (valori normali <4) ma la tireoglobulina 60,53 (1,15-35,0). 21OHAb negativo e anche GAD65 Ab. A ottobre di quest’anno mi è stato riscontrato il Tsh a 8 e il medico mi ha fatto iniziare la terapia con Eutirox 25mcg. ……...

 

 

……..A distanza di due mesi il Tsh è a 3,62, ab antitpo 521,7. Valori ematologici perfetti. Ho rifatto l’ecografia e le dimensioni sono regolari, l’ecostruttura appare discretamente disomogenea, vascolarizzazione parenchimale nella norma con rilievo di area pseudonodulare di circa 9 mm al III superiore di sinistra. No noduli. Alcuni linfonodi pericentrici a carattere reattivo in LC bilaterale. Insomma ho 49 anni, ho ancora un ciclo regolare, non ho variazioni di peso, un’ottima concentrazione, mi sento a volte stanca ma faccio duemila cose, pur prendendo l’eutirox non mi sentivo più carica ma normale, noto solo che da qualche anno la mattina ho la gola asciutta e così naso ed occhi, ma purtroppo russo; a volte la pelle é un pò asciutta e ho un pò di stitichezza. Ho una dieta un pò povera di vitamine, lo ammetto. Oggi, iniziando la seconda scatola però ho avuto tachicardia per circa due ore (avevo preso l’eutirox due ore prima). Non so se fosse il semplice sfogo di una tensione accumulata per la fine di un periodo bello, ma molto stressante quindi mi chiedo: ho Hashimoto? Cosa mi prospetta il futuro? Come evitare la tachicardia? Sono preoccupata anche perchè leggo una sequela di tumori associati alle tiroiditi e vorrei vivere serena, cosa mi consiglia? La ringrazio tanto e scusi la lungaggine.

 

 

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema tiroidite eutirox e rischio tumore

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, lei è affetta da tiroidite di Hashimoto, malattia autoimmunitaria, in cui, per motivi non ben conosciuti, i suoi anticorpi attaccano la tiroide infiammandola e lentamente ne riducono il volume finchè la ghiandola è così piccola da non produrre ormoni a sufficienza, determinando quindi ipotiroidismo che va trattato con terapia ormonale sostitutiva; gli anticorpi saranno sempre positivi anche se fluttuanti, e non si possono curare; d’altra parte il suo titolo anticorpale è basso e quindi la sua è una patologia lentamente ingravescente; il dosaggio della tireoglobulina non ha alcun senso in quanto essa serve solo per il follow up di pazienti con storia di carcinoma tiroideo e nel suo caso risulta alta poichè la tiroidite distrugge le cellule tiroidee rilasciando in circolo questa sostanza di cui esse sono ricche. Non c’è nessuna correlazione tra carcinoma tiroideo e tiroidite; la possibilità che una persona affetta da tiroidite si ammali di tumore alla tiroide è la stessa di una persona sana; la sua tiroide morfologicamente non ha nulla di che, e lei ha il vantaggio di controllarsi periodicamente e quindi di poter fare prevenzione e diagnosi precoce; i sintomi che accusa non possono essere dovuti all’eutirox perchè il dosaggio che assume è veramente basso; molto probabilmente sarà causato da ansia o stress oppure da carenze vitaminiche o anemia o da reflusso gastroesofageo; in futuro dovrà prendere a vita la compressa, che non ha alcun effetto collaterale se il dosaggio è corretto, monitorare la situazione nel tempo e smettere di creare false paura

Cordiali saluti

 

Leggi anche:

Si può guarire dalla tiroidite di Hashimoto?

Tiroidite Hashimoto e dosaggio del tirosint

Tiroidite autoimmune di Hashimoto, aumento di peso e altri sintomi: risponde esperto

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Photo Credits | Goa Novi / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>