Antibatterici naturali, basilico e prezzemolo

di Ma.Ma. Commenta

Prezzemolo e basilico sono dei veri e propri antibatterici naturali: a rivelarlo è uno studio pubblicato sulla rivista Microbial Pathogenesis che ha messo sotto la lente di ingrandimento i due oli essenziali derivati da queste due erbe aromatiche, particolarmente utilizzate in cucina ma che, a quanto pare, sono anche ottime alleate per la salute.


I ricercatori hanno provato gli oli essenziali di basilico e prezzemolo su alcuni ceppi di batteri patogeni del genere vibrio e hanno constato che entrambi sono stati capaci di inibire la crescita di questi microorganismi. Tra i due, a garantire i migliori risultati è stato il basilico, tuttavia anche l’olio essenziale di prezzemolo ha evidenziato importanti proprietà antibatteriche.

Dati importanti, dunque, che identificano questi due rimedi naturali come ottimi per la cura di alcune patologie legate alla presenza di batteri. In particolare, lo studio guidato dal professore Guido Flamini del dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa, ha valutato le proprietà antibatteriche di basilico e prezzemolo sia rispetto ai batteri in quanto tali sia rispetto alla loro attività di proliferazione. E i dati emersi sono stati confortanti. Non solo gli oli essenziali di queste due erbe hanno la capacità di combattere la presenza di batteri, ma sono in grado insomma anche di non farne generare di nuovi. Il professor Guido Flamini ha affermato in proposito allo studio:

Entrambi gli oli essenziali sono capaci di inibire la crescita dei microorganismi coltivati in vitro, con il basilico che ha mostrato un’attività leggermente maggiore ma non solo, nel caso di 18 ceppi di vibrio su 41 abbiamo verificato la capacità degli oli di inibire o di provocare la disgregazione del biofilm

Ti potrebbe interessare anche:

I 5 OLI ESSENZIALI PIÙ EFFICACI CONTRO LA CELLULITE

PUNTURA DI VESPA, 6 RIMEDI NATURALI PIÙ EFFICACI: C’È ANCHE IL BASILICO

5 MIGLIORI OLI ESSENZIALI CONTRO LE RUGHE

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>