Gastroprotettori naturali, ecco i più efficaci

di Ma.Ma. Commenta

Quando ci si cura con farmaci troppo aggressivi per lo stomaco, il consiglio è quello di ricorrere ai gastroprotettori che hanno proprio la funzione di proteggere questo importante organo dell’apparato digerente. Andiamo a scoprire quali sono i gastroprotettori naturali più efficaci, quelli che (per le loro proprietà) aiutano lo stomaco a rimanere in salute nonostante l’uso proungato di farmaci.

Malattia mista tessuto connettivo e mal di stomaco

Tra i gastroptotettori naturali più consigliati per proteggere lo stomaco troviamo il succo di aloe vera, particolarmente adatto per combattere l’infiammazione dovuta a reflusso gastroesofageo. Insieme all’aloe vera ecco l’aglio che, se consumato sotto forma di estratto, conribuisce a proteggere lo stomaco in mondo efficace. Tra i gastroprotettori naturali da prendere in considerazione troviamo anche l’alloro, una pianta che viene spesso usata in cucina epr la preparazion di gustose ricette e che allo stesso tempo è ottima per proteggere lo stomaco grazie al suo concentrato di pectine e mucillagini.

E poi la camomilla che, grazie alle sue spiccate proprietà calmanti, risulta utile ogni qualvolta lo stomaco viene messo a dura prova dai farmaci. Per le stesse proprietà anche la melissa è da considerare tra i gastroprotettori efficaci al pari della liquirizia che è utile per proteggere lo stomaco dagli acidi che si generano in fase di digestione. Insomma la lista degli alleati dello stomaco è lunga, basta saper scegliere.

Ti potrebbe interessare anche:

Bruciore stomaco, 3 regole da seguire

Acidità di stomaco, rimedi naturali, cosa mangiare, farmaci

Photo | Thinkstock