Rimedi naturali per preparare la pelle all’abbronzatura

di Valentina Cervelli 5

Il caldo inizia ad attanagliarci e con grande gioia stiamo pronti per la nostra prima seduta di abbronzatura al mare. Prima di fare ciò assicuriamoci però che la nostra pelle sia adeguatamente preparata, scoprendo quali sono i metodi naturali migliori per ottenere una pelle protetta ed una abbronzatura perfetta.

Sebbene solo molto recentemente si sia scoperto che la carota ed il suo betacarotene non influiscono sull’abbronzatura come avremmo sempre voluto, questo frutto della terra è tutt’altro che inutile per avere una pelle sana ed abbronzata.

Il motivo è molto semplice:  al pari dell’albicocca, la carota contiene ottime fonti di vitamina A, una vera toccasana per la nostra pelle ed il nostro benessere fisico, senza contare i vantaggi dati da un ottima idratazione derivante da una alimentazione comprendente forti dosi di frutta e verdure. Molto indicata, specialmente per proteggere il viso, una maschera all’albicocca, molto semplice da preparare: basta prendere circa 4 albicocche, schiacciarle con la forchetta fino a ridurle in poltiglia. Dopodiché bisogna applicare la stessa sul viso per circa 15 minuti. Un veloce risciacquo, un velo di crema idratante ed il viso è pronto per la sua prima sessione di  sole.

L’olio di mandorle, applicato un giorno prima dell’esposizione al sole, può coadiuvare l’idratazione della pelle, rendendola perfetta per l’abbronzatura. Lo stesso effetto si può ottenere mescolando parti uguali di olio d’oliva ed olio di avocado: spalmata sul corpo ogni sera, in piccole dosi funziona in maniera egregia.

E sebbene ultimamente si sia messa a dura prova attraverso studi medici la credenza per la quale il betacarotene favorisca l’abbronzatura, una semplice crema di carote, preparata con il succo della stessa, olio di sesamo e burro di karitè può essere un ottima protezione da applicare sulla pelle.

Se si è dei fototipi abbastanza scuri e non soggetti a particolari problemi, fermo restando che la pelle deve essere idratata sempre e ben curata, con i semi di ammi, una pianta spontanea ed officinale che cresce nei nostri campi, attraverso un semplice infuso possiamo favorire naturalmente l’abbronzatura. Preparare questa bevanda è molto semplice: basta mettere in infusione 80 g di semi in un litro d’acqua bollente e berne 1 tazza al giorno, per 5 giorni. Ma attenzione a non esagerare. Una volta al mese è più che sufficiente.

Articoli correlati:

Preparare la pelle all’abbronzatura, ecco alcuni consigli

Abbronzatura: carota non aiuta ma allunga la vita

Consigli per una abbronzatura perfetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>