Come non distruggere la salute del fegato

di Cinzia Iannaccio Commenta

Il fegato è un organo importantissimo, eppure troppo poco spesso si pensa alla sua salute e alla prevenzione (a differenza ad esempio del cuore). Tutto ciò che mangi o bevi, comprese le medicine, passano a livello epatico ed è dunque utile prendersene cura il meglio possibile. Ecco qualche consiglio pratico.

Come non distruggere la salute del fegato


Da sapere sul fegato

Il fegato ha le dimensioni di un pallone da calcio e si trova sul lato destro sotto la gabbia toracica.  Aiuta a pulire il sangue eliminando le sostanze chimiche dannose che l’organismo produce, crea un liquido chiamato bile, che concorre alla scomposizione dei grassi dai cibi, contribuisce alla sintesi del glucosio favorendo il suo accesso alle cellule per la necessaria energia. Per mantenere in forma il fegato e permettergli di continuare a fare tutto ciò basta avere uno stile di vita sano

  • Non eccedere con l’alcol: può danneggiare le cellule epatiche e portare a cicatrizzazione e o addirittura cirrosi (con esito anche letale)
  • Mantieni un peso equilibrato: fai una dieta sana e pratica attività sportiva. Tenere il peso sotto controllo aiuta a prevenire la steatosi epatica non alcolica (NAFLD), una condizione che porta alla cirrosi.
  • Alcuni medicinali per il colesterolo possono occasionalmente avere un effetto collaterale che causa problemi al fegato: parlane con il tuo medico curante, ma soprattutto leggi sempre i foglietti illustrativi, anche dei farmaci da banco.
  • Alcuni antidolorifici possono danneggiare il fegato se se ne abusa.
  • Molti medicinali possono danneggiare il fegato se si fa contemporaneamente uso ed abuso di alcolici o se vengono assunti in combinazione con altri farmaci   (da soli sarebbero invece più sicuri):  parlane con il tuo medico curante e leggi sempre i foglietti illustrativi, anche dei farmaci da banco.
  • Fai il test per l’epatite virale: spesso non causa sintomi evidenti per anni, fino a quando non c’è un danno effettivo sul fegato.
  • Impara come prevenire l’epatite virale. È una malattia grave che danneggia il fegato. L’epatite A si prende da acqua e cibo contaminati (è disponibile un vaccino per chi viaggia in luoghi del mondo dove ancora ci sono focolai); l’Epatite Be C si  diffondono attraverso sangue e fluidi corporei: per ridurre il rischio, non condividere oggetti come spazzolini da denti, rasoi o aghi ed impiega sempre un preservativo quando hai rapporti sessuali occasionali. Esiste un vaccino per l’Epatite B.
  • Fai attenzione alle sostanze chimiche: alcuni prodotti per la pulizia, aerosol e insetticidi contengono sostanze chimiche che possono danneggiare il fegato. Evitare il contatto diretto con loro. Anche gli additivi presenti nelle sigarette possono danneggiare il fegato, quindi non fumare.
  • Fai attenzione alle erbe e agli integratori alimentari. Alcuni possono danneggiare il fegato.

 

 

Leggi anche:

Tumore fegato e spossatezza

Fegato grasso bambini, elastografia evita biopsia

Energy drink fanno male al fegato

Depurare il fegato in 5 mosse

Foto: Thinkstock