Come depurare la milza

di Ma.Ma. Commenta

Depurare la milza è importante per ritrovare energia. Spesso stress, alimentazione sbagliata o cure prolungate nel tempo hanno come risultato quello di appesantire questo organo togliendo forze al corpo. Se accusate spesso stanchezza e non riuscite a portare a termine tutto quello che un tempo vi riusciva facile, potreste dunque avere bisogno di depurare la milza. Disintossicarsi insomma, per ritrovare slancio e vitalità. Ecco alcuni consigli da mettere in pratica per depurare la milza.

Alimentazione mirata

Per depurare la milza è necessario seguire una alimentazione mirata fatta di tutti quegli alimenti che, per le loro proprietà benefiche, hanno come risultato quello di disintossicare questo importante organo. Fibre e minerali anti stanchezza devono essere assunti in grandi quantità. Prediligete dunque cereali ma anche pesce, frutta e verdura che sono ricche di vitamine e sali minerali utili per ritrovare la forma perduta. Bere tanta acqua è un altro consiglio assolutamente da seguire.

Rimedi naturali

Alcuni rimedi naturali possono rivelarsi utili per depurare la milza in poche mosse. Tra tutti, l’astragalo è di sicuro uno dei più efficaci. Grazie alle sue proprietà tniche e stimolanti, è in grado di intervenire anche su, fegato, altro organo centrale (quando è appesantito, l’organismo è spesso stanco e debilitato). Per depurare la milza e ritrovare forze e energie potete dunque puntare su questo rimedio naturale che si rivelerà particolarmente efficace. L’astragalo ha anche spiccata azione ipotensiva, abbassa il livello degli zuccheri nel sangue e dunque è un vero toccasana per la salute. Anche l’assenzio è un rimedio valido per una milza leggera e in salute. Sotto forma di tintura madre o tisana consente di riequilibrare la milza filtrando il sangue. Inoltre aumenta anche la resistenza dell’organismo alle infezioni.

Ti potrebbe interessare anche:

DOLORE ALLA MILZA NEI BAMBINI

DOLORE ALLA MILZA, CAUSE, SINTOMI, COSA FARE

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>