Stanchezza cronica, possibili cause

di Sveva Commenta

La stanchezza cronica è sempre più frequente negli uomini e nelle donne di ogni età. Le possibili cause possono essere tante e vale la pena indagare per scoprirle. Vi capita mai di sentirvi stanchi già di prima mattino nonostante abbiate dormito un giusto numero di ore? Scopriamo i motivi più frequenti della stanchezza cronica.

ipotiroidismo stanchezza

Non riposare bene è ovviamente tra le cause più comuni. Se vi svegliate spesso durante la notte e fate fatica a riaddormentarvi, ecco spiegato il motivo per cui vi sentite poi spossati durante il giorno. Ma la mancanza di sonno non è la sola causa possibile. Anche l’apnea notturna, disturbo che causa un’alterazione nella respirazione durante il riposo, può essere tra i motivi che scatenano a stanchezza. Soffrite poi di ferro basso? I bassi livelli di ferro influenzano la quantità di ossigeno che raggiunge i tessuti e li priva dell’energia di cui hanno bisogno. Anche la carenza di vitamina B12 può essere tra le cause più comuni di stanchezza cronica. Al contrario, mangiare troppi zuccheri può causare senso di spossatezza perenne. Mangiarne troppo zucchero raffinato può portare a conseguenze indesiderate, come aumento di peso, malattie croniche e sbalzi d’umore e dei livelli di energia.

Tiroide iperattiva, stress, periodi di depressione e scarsa attività fisica sono anch’essi da annoverare tra i motivi che potrebbero scatenare stanchezza.

Ti potrebbe interessare anche:

Insonnia e stanchezza, colpa della tiroide?

Ansia, stanchezza cronica, apatia, che fare?

Stanchezza primaverile, combatterla con i rimedi naturali

Photo | Thinkstock