Unghie, 5 abitudini che le rovinano

di Ma.Ma. Commenta

Quali sono i comportamenti che rovinano le unghie? Molto spesso capita di compiere gesti che pensiamo innocui ma invece assolutamente non lo sono. E allora scopriamo insieme cosa non fare se vogliamo avere unghie sane e belle da vedere.

1. Mangiarsi le unghie

Mangiarsi le unghie è un’abitudine deleteria per la loro salute. Senza contare che le unghie “mangiucchiate” non sono certo belle da vedere.

2. Tenere sempre lo smalto

Le mani sembrano più curate se si usa lo smalto ma questo molto spesso tende a indebolire le unghie che non hanno mai la possibilità di respirare. Una volta ogni tanto tenere le unghie senza smalto è una buona abitudine.

3. Mangiare sregolato

L’alimentazione riveste un ruolo di fondamentale importanza per la salute delle unghie. Frutta e verdura a foglia verde sono cibi da mangiare in grande quantità perché contengono minerali e vitamine utili a rafforzare le unghie.

4. Tagliare le cuticole

Le cuticole proteggono le unghie da germi e batteri e non vanno mai tagliate. Farlo è un’abitudine sbagliata.

5. Usare le forbici

Tagliare le unghie con le forbici è sbagliato, le unghie vanno sempre limate. Ancora, bisogna evitare di sistemare le unghie dopo la doccia perché l’esposizione all’acqua le indebolisce. Meglio farle quando sono dure e non ammorbidite.

Ti potrebbe interessare anche:

Micosi unghie, consigli da seguire

Micosi unghie, calendula rimedio efficace

Unghie forti e sane, 5 consigli

Unghie fragili, cause e cosa fare

Macchie bianche sulle unghie, cause e cosa sono

Micosi unghie, sintomi e rimedi naturali

Infezioni fungine delle unghie (Onicomicosi)

Photo | Pixabay