Ginnastica facciale per un viso a prova di tempo

di Tippi Commenta

Perché ricorrere al bisturi, quando per prevenire la formazione delle rughe basta esercitare i muscoli del viso?

La ginnastica facciale, infatti, aiuta a tonificare la pelle del viso e a conservare il tono muscolare. Gli esercizi da praticare sono molto semplici, ma è richiesto un impegno quotidiano. Prima di iniziare bisogna essere completamente rilassati e la pelle deve essere pulita, perché la stimolazione di muscoli facciali aiuta ad eliminare anche le tossine, ed è bene che i pori siano liberi.

Si può stare sia in piedi, che seduti, con le spalle distese, e la testa e la schiena diritte. Sul viso si può applicare anche un’emulsione o un gel nutriente per facilitare gli esercizi. Prima di cominciare bisogna inspirare ed espirare lentamente per 5 volte.

Ginnastica facciale contro le zampe di gallina

Chiudere gli occhi e dirigere lo sguardo verso la radice del naso. Mantenere questa posizione 5 secondi e riaprire lentamente gli occhi fissando un punto preciso immaginando di seguire una linea retta. L’esercizio, va ripetuto almeno 5 volte.

Ginnastica facciale contro le borse e le occhiaie

Appoggiare le due dita anulari sotto entrambe le palpebre inferiori e tirare verso il basso mentre si cerca di chiudere gli occhi strizzandoli.

Ginnastica facciale contro le rughe d’espressione tra le sopracciglia

Appoggiare il dito medio e l’anulare di entrambe le mani al centro della fronte tirando leggermente verso le tempie, cercare di chiudere gli occhi e mantenere questa posizione per circa 5 secondi. Ripetere l’esercizio almeno 5 volte.

Ginnastica facciale per i muscoli oculari

Strizzare gli occhi, poi schiacciare l’indice sulle zampe di gallina, sollevando e abbassando le palpebre velocemente per cinque secondi. Ripetere l’esercizio 5 volte. Per il rilassamento, tra un esercizio e l’altro tamburellare con le dita nella zona del contorno degli occhi.

Ginnastica facciale per labbra più turgide

Pizzicarle tra pollice (labbro inferiore) e indice (superiore) a bocca chiusa, partendo dal centro per arrivare ai lati. Ripartire dal centro e ripetere per circa due minuti di seguito.

Ginnastica facciale per rimpolpare la bocca

Appoggiare la bocca sul palmo della mano e baciarlo 3 o 4 volte, senza allentare mai la pressione. Per attenuare la piega naso labiale pizzicare la zona leggermente, ma in modo deciso, per almeno due minuti, partendo dal basso e risalendo verso le narici.

Articoli correlati:

Yotox: addio botulino! Dagli States yoga contro le rughe del viso
Yoga face: stop alle rughe
Qual è l’età della tua pelle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>