Lo stress dei genitori mette a rischio la salute dei figli

di Marco Mancini 2

Lo stress, si sa, fa male psicologicamente sia a chi lo prova che a chi gli sta intorno. Ma una nuova ricerca effettuata in California ha dimostrato che può avere anche conseguenze fisiche, in particolare sui bambini. Quelli che vivono in famiglie con molto stress, infatti, sono più vulnerabili ai danni ai polmoni dovuti a fattori di rischio esterni come l’inquinamento da traffico, rispetto ai bambini i cui genitori sono meno stressati.

Ha senso. Il corpo che si usura a causa dello stress potrebbe rendere l’individuo più suscettibile agli effetti dell’inquinamento atmosferico

ha spiegato detto il dottor Jane Clougherty dell’Università di Pittsburgh, che non è stato coinvolto in questo studio. I ricercatori hanno valutato la funzione polmonare in quasi 1.400 bambini che vivono nel Sud della California.

Essi hanno inoltre previsto la quantità di inquinanti da traffico a cui i piccoli sono stati esposti in quasi 1.000 siti diversi in tutto il territorio. In particolare, erano alla ricerca di ossidi di azoto che si formano quando viene bruciato il combustibile. Gli ossidi di azoto possono danneggiare i tessuti polmonari e far peggiorare l’asma.

L’incremento degli ossidi di azoto provoca il deterioramento della funzione polmonare. Sei anni prima, i genitori dei bambini avevano compilato un questionario sul loro livello di stress. Le domande poste riguardavano la consapevolezza della gestione dei problemi personali o di mantenere il controllo.

I livelli di inquinamento atmosferico variavano ampiamente, a seconda di dove i bambini vivevano, da sei parti per miliardo di ossidi di azoto a 101 parti per miliardo. Per i bambini con stress casalingo elevato, per ogni aumento di 22 ppb di ossidi di azoto, la funzione polmonare diminuiva del 4,5%. Questo stesso aumento di agenti inquinanti intorno ad un bambino i cui genitori avevano un basso livello di stress non faceva differenza sulla loro funzione polmonare.

Secondo il dr Talat Islam, docente della University of Southern California e autore principale dello studio,  la funzionalità polmonare, lo stress e gli agenti inquinanti sono legati all’infiammazione e ai danni ai tessuti. Per questo, concludono i ricercatori, è importante allo stesso modo sia scegliere dove andare a vivere che garantire ai propri figli un ambiente sereno.

Cuore, infanzia traumatica aumenta rischio di malattie
Lo stress infantile accorcia la vita
Bambini, camminare riduce lo stress e protegge da malattie cardiovascolari

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>