Cancro al seno, ottobre mese della prevenzione

di Valentina Cervelli Commenta

La lotta contro il cancro al seno ha fatto progressi molto ampi negli ultimi decenni. Ma è innegabile che continui a fare migliaia di vittime ogni anno. Il tasso di incidenza della patologia sale e contestualmente scende l’età media delle donne colpite. Il prossimo ottobre, sarà il mese della prevenzione. Quali sono le iniziative?

Solo nel nostro paese sono 46mila ogni anno le donne colpite da tumore al seno soprattutto in età compresa tra i 25 ed i 42 anni. La Lilt, la Lega Italiana per la lotta contro i Tumori da sempre in prima linea sul problema quest’anno è stata purtroppo vittima di un atto di sciacallaggio da parte di una campagna non ufficiale che sta girando sul web con tanto di immagine contraffatta. Nonostante questo il suo impegno va avanti e la Campagna Nastro Rosa 2013 partirà come stabilito il prossimo ottobre. Testimonial d’eccezione quest’anno l’attrice Margherita Buy. Tutti i 397 ambulatori accreditati con la Lilt metteranno a disposizione il loro tempo ed il loro esperti per delle visite senologiche che potranno essere prenotate o sul sito ufficiale dell’associazione, o sul sito della campagna, o ancora al numero 800998877.

Nelle diverse città italiane poi saranno molte le iniziative prese indipendentemente dai vari comuni. Alcune strade milanesi dello shopping si tingeranno di rosa, così anche tanti monumenti, tra i quali figurano anche anche il Campidoglio di Roma, l’Arena di Amsterdam in Olanda, il Quadrilatero della Moda di Milano, l’Empire State Building di New York, le Cascate del Niagara in Canada e La torre di Tokyo.

Fortunatamente attraverso i nuovi protocolli messi in atto grazie ai nuovi strumenti di imaging creati, eseguire una diagnosi di cancro al seno anche solo per lesioni cancerose millimetriche è divenuto più facile, consentendo alle donne colpite di iniziare celermente le proprie terapie e dando alle stesse il 90% di possibilità di guarire riuscendo a conservare anche il proprio seno.

Photo Credit | LILT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>