Combattere la disidratazione in 5 mosse

di Ma.Ma. 0

La disidratazione è uno dei rischi più frequenti in estate quando le alte temperature provocano sudorazione eccessiva e abbassano i livelli di acqua e altri fluidi dell’organismo. Come si combatte questo problema? Sono sufficienti pochi accorgimenti per cercare di ridurre al minimo un disturbo che può rivelarsi pericoloso soprattutto per la salute di anziani e bambini.

1. Bere tanta acqua

E’ la prima mossa da mettere in pratica per combattere la disidratazione. Meglio se naturale e a temperatura ambiente, perché l’acqua eccessivamente fredda nasconde il pericolo congestione. Se riuscite, bevetene circa due litri al giorno, meglio se lontano dai pasti e a piccole dosi.

2. Evitare alcuni tipi di liquidi

Per contrastare questo disturbo, evitate invece di bere bevande a base di caffeina e peggio ancora gli alcolici: non fanno bene e aumentano di gran lunga il rischio di disidratarsi.

3. Mangiare tanta frutta e verdura

Bere tanto è sicuramente la mossa più importante da mettere in pratica, ma curare l’alimentazione è un’altra delle cose da fare per assicurarsi un organismo in salute nonostante il grande caldo. Frutta e verdura sono per esempio ricche di sali minerali e vitamine utili al corpo ma contengono anche buone dosi di acqua: per questo motivo il consiglio è quello di mangiarne in buone quantità, aiutano a reintegrare i liquidi persi con il sudore.

4. Riposare

Il riposo è fondamentale. Se dormite un adeguato numero di ore riuscirete a combattere la stanchezza e di conseguenza il vostro organismo tenderà a disidratarsi meno. Il sonno dunque è fondamentale, per cui cercate di riposare e, se potete, concedetevi anche la pennichella dopo pranzo, vi aiuterà a riprendere energie.

5. Evitare di stare al sole

Evitare di stare al sole, soprattutto nelle ore più calde: eviterete di sottoporre l’organismo a inutile stress. Meno sudate, meno liquidi espellerete e più vi difenderete dalla disidratazione.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>