Stress: il rischio per il cuore si calcola dai capelli

di Marco Mancini 1

Lo stress non è sempre pericoloso per la salute, se non ne accumuliamo troppo. Ma per capire se c’è il rischio di farlo sfociare in qualcosa di più grave, come una malattia cardiaca, alcuni ricercatori canadesi hanno scoperto un metodo innovativo: il controllo del capello.

Ad aprire questa nuova via per la scienza è l’Università dell’Ontario secondo cui, per ogni centimetro di capello, è possibile calcolare la quantità di cortisolo, un ormone associato allo stress, presente nel corpo. Il principio è semplice: più cortisolo c’è, più alta è la possibilità di un attacco cardiaco. Analizzando i capelli di 57 pazienti ricoverati in ospedale in seguito ad un attacco, sono bastati solo 3 centimetri per capire l’evoluzione del cortisolo negli ultimi 90 giorni, e da qui scovare il legame con i problemi al cuore.

Si tratta ancora di una fase sperimentale, ma secondo gli esperti è al momento la miglior misura disponibile per prevedere un attacco di cuore.

[Fonte: Agi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>