Influenza A: la 39a vittima in Gran Bretagna è l’animal trainer di Harry Potter

di Marco Mancini 1

L’influenza A torna a far spaventare il mondo, ed in particolare la Gran Bretagna. Per fortuna, rispetto allo scorso anno, la diffusione e soprattutto le vittime sono molto ridimensionate, ma intanto i primi casi cominciano a diffondersi.

L’ultimo decesso, in ordine di tempo, è di un personaggio piuttosto noto nel campo cinematografico britannico. Si tratta di Caroline Lois Benoist, 26 anni, animal trainer di professione. Era l’addestratrice degli animali presenti sul set dei film di Harry Potter, la quale pare si sia ammalata proprio durante le registrazioni.

Tornata a casa pochi giorni prima di Natale aveva scritto su Facebook di sentirsi male, quasi di morire. E purtroppo le sue parole sono state profetiche perché nel giro di pochi giorni è deceduta. La causa del decesso pare fosse proprio l’influenza suina, visto che non presentava altre malattie e i familiari avevano affermato che fosse sana, e così i decessi in Gran Bretagna, causati da questo virus, salgono a 39, a cui se ne aggiungono due in Germania. Siamo lontani dai numeri dello scorso anno, quando a gennaio erano migliaia le vittime in tutto il mondo, e speriamo di non doverci arrivare mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>