Sarcoma mixoide, quali le migliori cure?

di Cinzia Iannaccio 1

Richiesta di Consulto Medico su sarcoma mixoide e cure
Salve, mio suocero di 71 anni è stato colpito da sarcoma mixoide alla gamba sinistra. È stato sottoposto a 7 cicli di chemio con Antraciclina e radioterapia. Ad ottobre è stato operato e asportata la massa tumorale con esame istologico negativo. Dal primo controllo di fine febbraio le tac gamba e torace erano pulite. La Tac di fine maggio ha invece evidenziato metastasi con diffusione peritoneale e noduli pleurici e ascite. Lui soffre anche di fibrillazione atriale. Non ha particolari fastidi se non inappetenza ed una leggera tosse. È stata consigliata nuova chemio con farmaco Trebectedina. Quali possibilità di miglioramento ci sono? Potrebbe essere sottoposto ad adroterapia o altra radioterapia? Esistono cure migliori della chemio come la immunologia oncologica? In quale modo possiamo portarlo avanti il più possibile? Grazie.

 

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Sarcoma mixoide cure
Risponde il dott. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Utente,

purtroppo la patologia ha recidivato in distretti corporei dove non è possibile eseguire radioterapia (anche nelle forme più disparate). La trabectedina è farmaco indicato e potenzialmente con buona efficacia. Ovviamente il risultato dipenderà dalla sensibilità delle cellule neoplastiche al farmaco. La condizione clinica descritta va peraltro inquadrata nell’ottica del meglio possibile, il più a lungo possibile. Immunoterapia con prodotti quali nivolumab o pembrolizumab è in corso di valutazione sperimentale per tale tipologia neoplastica. Se è possibile drenare il versamento, si può aggiungere alla trabectedina della ipertermia oncologica (vedi portale web www.ipertermiaitalia.it). Inoltre sarebbe utile impostare una terapia di sostegno generale ed immunologico (anche fitoterapica).

Cari saluti

Dott. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

Leggi anche:

Sarcoma

Sarcoma delle parti molli

 

Per altri consulti visita la nostra pagina specifica: “Chiedi all’esperto: Consulti online su Medicinalive

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Foto: Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>