Tumore alla prostata: un fungo vi salverà

di Marco Mancini 2

Un fungo utilizzato in Asia per le sue proprietà medicinali si è scoperto essere efficace al 100% nel sopprimere lo sviluppo del tumore alla prostata nei topi. A darne notizia è la Queensland University of Technology (QUT) dove è stata effettuata la ricerca.

Il composto, denominato polisaccaropeptide (PSP), che viene estratto dal fungo Trametes versicolor, è stato scoperto essere in grado di indirizzare le cellule staminali del cancro alla prostata e di sopprimere la formazione del tumore nei topi, secondo quanto afferma il ricercatore senior alla guida dello studio, dottor Patrick Ling, che ha pubblicato la sua ricerca sulla rivista PLoS ONE.

Il dr Ling ha affermato che i risultati potrebbero essere un passo importante verso la lotta contro una malattia che uccide migliaia di uomini ogni anno, visto che i risultati sono stati “molto significativi”.

Quello che si voleva dimostrare era se questi composti potessero fermare lo sviluppo dei tumori della prostata. In passato, altri inibitori testati in altri studi hanno dimostrato essere efficaci fino al 70%, ma stiamo raggiungendo il 100% ostacolando lo sviluppo di questo tumore con il PSP. È importante sottolineare che non abbiamo registrato alcun effetto collaterale del trattamento.

Ling ha inoltre aggiunto che le terapie convenzionali sono state efficaci solo nel targeting delle cellule tumorali, non sulle cellule staminali del cancro, che favoriscono la progressione della malattia. Per la ricerca, alcuni topi transgenici hanno sviluppato il tumore alla prostata. Dopo essere stati alimentati con questo fungo per 20 settimane,  il dottor Ling ha ammesso che nessun tumore era stato trovato in nessuno dei topi dell’esperimento. Secondo lui il trattamento con PSP potrebbe inibire completamente la formazione del tumore della prostata.

Ulteriori approfondimenti serviranno per capire quanto effettivamente questi funghi possano essere efficaci nella cura al tumore alla prostata anche con esperimenti più grandi, e se possano avere gli stessi effetti anche sull’uomo.

Tumore alla prostata: nuovo test su livello prostasomi
Tumore alla prostata: decessi dimezzati con la radioterapia
Il pomodoro aiuta a prevenire il tumore alla prostata

[Fonte: Sciencedaily]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>