Frattura bacino anziano, che fare?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Salve, mia nonna (settantacinquenne) a seguito di numerose cadute in case si è fratturata il bacino. Da premettere che non avverte dolori forti, ma gli hanno imposto un riposo forzato di 60 giorni, imponendole di non muovere le gambe. Le mie domande sono queste: cosa succede se muove spesso le gambe? a cosa va incontro? e se ha la possibilità di cambiare postura o deve restare sempre supina? Poi volevo sapere: ha bisogno di un materasso antidecubito oppure va bene anche qualche prodotto per prevenire le piaghe?…..

 

………Vorrei essere più preciso inserendo anche il responso che è stato fatto in seguito agli accertamenti: “TC CEREBRALE (SENZA CONTRASTO) TC CRANIO OSSEO Non evidenti lesioni traumatiche Non evidenti definite alterazioni densitometriche focali, in sede encefalica. Diffusa ipodensità della sostanza bianca periventricolare e dei centri semiovali, da encefalopatia cronica vascolare di tipo ipoperfusivo. Più ampi che di norma gli spazi liquorali periencefalici della volta e della base e le strutture ventricolari, da note di atrofia cortico-sottocorticale. In asse le strutture anatomiche della linea mediana. ANCA SN (2PR) ANCA DX (2PR) BACINO (1PR) TC BACINO DX TC BACINO SX Frattura della branca ilio-pubica di sn all’origine distale e della branca ischio-pubica di sn al terzo medio”. Grazie per l’attenzione. In attesa di un gradito riscontro porgo cordiali saluti.

 

Specializzazione Ortopedia e Medicina dello Sport
Tipo di Problema Frattura bacino

 

Risponde il professor Francesco Bizzarri specialista in ortopedia e traumatologia, medico dello sport, dipendente dell’Università di L’Aquila e presidente nazionale della Società Italiana di Ginnastica Medica:
Per contatti diretti: [email protected] o al cellulare 338/5665050

 

 

Egr.Sig.Lorenzo,come in tutte le fratture il movimento ,può scomporre la frattura e quindi complicare la frattura stessa.Nelle sanitarie ci sono delle mutandine simil elasticizzate che usiamo per gli operati di anca che possono essere utilizzate anche in questi casi da indossare sopra le mutande normali,sono contenitivi e proteggono dai movimenti che un anziano può fare.Un materasso antidecubito è obligatorio in un anziano,fermo restando che dopo 20/25 gg. e dopo controllo radiografico si può iniziare a metterli in piedi.E’ naturale che bisogna capire perchè cade?????Saluti F.bizzarri

 

>> Leggi tutte le risposte del Dottor Francesco Bizzarri

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>