Siete diventate madri da poco e vi sentite un pò “fuori fase”? Niente paura, ci sono ottime notizie per voi. Se apparite un pò stanche, un pò smarrite, a volte anche un pò distratte è solo perchè siete provate dai nuovi ritmi che l’arrivo della cicogna vi impone, ad esempio i risvegli notturni cui siete costrette per sfamare il vostro piccolo. Ma i realtà siete più intelligenti e ve ne accorgerete presto. Avrete già di sicuro notato che sbadataggini e dimenticanze, sempre ammesso che ne abbiate, riguardano tutto tranne la cura del vostro bambino e noterete col passare dei giorni che riuscite a fare molte cose insieme o, comunque, in un breve lasso di tempo, senza dimenticare quelle più importanti. Se le più banali vi sfuggono infatti è perchè avete ben altro a cui pensare. Cosa vi importa di dove avete messo le chiavi della macchina, o di dove l’avete parcheggiata l’ultima volta se c’è di mezzo il benessere e la sicurezza di vostro figlio?


Presto vedrete che anche la vostra vista si è fatta più acuta, in modo che possiate tenere d’occhio più facilmente il vostro piccolo e fare in modo che non si metta nei guai. Ma c’è di più: forti degli onerosi impegni che la maternità impone, siete anche in grado di gestire più efficacemente lo stress, complice anche la produzione, durante la gravidanza, dell’ormone ossitocina. A dimostrare tutto questo uno studio americano. Tra non molto quindi, in genere superati i tre mesi di vita del bimbo, vi trasformerete in turbo mamme e sarete perfettamente in grado di occuparvi di tutto, ma proprio di tutto. Perchè nonostante il progresso e l’emancipazione femminile pare proprio che il motore della casa e della famiglia continuino ad essere le donne, quindi ben venga una, ulteriore, quota di intelligenza in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>