Gli anziani sono i più felici: lo svela una ricerca americana

di Paola 3

Sembra che, malgrado le malattie e gli affanni, la terza età rappresenti il momento più felice della vita. O perlomeno lo è per gli anziani d’America. Secondo un recente studio gli americani più felici sono quelli anziani. Lo studio fa crollare anche lo stereotipo dell’anziano solo e triste, dal momento che gli uomini e le donne in età avanzata sono risultati anche più socievoli.
Vita sociale attiva e felicità sono strettamente correlati, perchè avere ancora un ruolo sociale e sentirsi utile aiuta le persone anziane a sconfiggere la solitudine e la depressione.

Yang Yang, sociologo all’Università di Chicago e autore dello studio, ha argomentato la felicità degli anziani:

Una certa dose di angoscia durante la vecchiaia è inevitabile ed è dovuta soprattutto alla perdita di persone care, parenti e amici. Ma gli anziani, a differenza dei giovani e degli adulti, hanno imparato con l’esperienza a contenere il dolore e ad andare avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>