Testosterone è chiave di trasmissione delle malattie

di Paola Commenta

Un recente studio, effettuato dai ricercatori della Penn State, ha individuato nel testosterone il responsabile della trasmissione di numerose malattie.
L’esperimento su topi di laboratorio ha evidenziato come l’ormone maschile sia legato ad un decremento delle potenzialità del sistema immunitario.
La scoperta farebbe luce sulla percentuale, nettamente superiore a quella femminile, di uomini che contraggono malattie infettive.

Il testosterone rende i maschi più suscettibili a contrarre le patologie tramite contagio.
I topi sottoposti ad una terapia con dosi massiccie di ormone risultavano, infatti, più vulnerabili e maggiormente esposti al rischio di ammalarsi rispetto a quelli con basse percentuali di testosterone e, fatto ancora più grave, avevano un maggior potere di contagiare e trasmettere le infezioni ai topi sani.
Secondo Daniel Grear, autore principale dello studio:

Questo esperimento dimostrerebbe che, anche se solo pochi individui in una popolazione hanno un’eccessiva produzione di testosterone, questo può influenzare tutte le persone che vi entrano in contatto, facilitando la trasmissione di agenti patogeni anche soltanto tramite la respirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>