Tumore al seno. Una nuova speranza dall’Australia

di Salvina 4

Il dottor Alex Swarbrick, di Sydney, ha trovato il modo di disattivare il gene che causa i tumori del seno più aggressivi rendendoli così inerti. Lo studio condotto dal medico australiano ha permesso di scoprire che il gene Id-1, attivo soltanto durante lo sviluppo embrionale, si riattiva durante l’insorgenza di questo tipo di cancro. Fermando l’azione del gene sarà possibile arrestare anche l’avanzata del tumore.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>