Un test del sangue per diagnosticare l’Alzheimer

di Paola 1

I ricercatori dell’Università di Nottingham stanno lavorando alla creazione di un test del sangue in grado di diagnosticare, tramite un semplice prelievo, l’insorgenza del morbo di Alzheimer.

Lo studio, del costo di circa 200.000 dollari, è stato finanziato grazie alle donazioni pervenute all’Alzheimer’s Research Trust e servirà a identificare la presenza di eventuali marcatori biologici che nel sangue possano costituire una spia della presenza della malattia.
Il lavoro di ricerca sarà effettuato comparando le proteine presenti nel sangue di un campione di soggetti malati e confrontandole con quelle presenti in pazienti anziani sani.
L’obiettivo è di riuscire a diagnosticare tempestivamente l’insorgenza della grave patologia che affligge sempre più persone nella terza età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>