Un vigile addetto al traffico anche nel cervello

di Paola Commenta

Dopo il tom tom cerebrale, sorta di navigatore che orienta il nostro cervello, è il turno del vigile di trovare un suo corrispettivo nella nostra testa. Proprio così, gli scienziati hanno infatti recentemente individuato una sorta di regolatore del traffico nel nostro encefalo, responsabile della gestione dei rapporti tra i neuroni.
Si tratta della proteina denominata FMRP, vecchia conoscenza della ricerca medica per via della sua correlazione con la sindrome dell’ X fragile, dovuta proprio alla sua lacuna.

Questa particolare proteina sarebbe l’addetta ufficiale ai ponti di comunicazione neuronali, le sinapsi.
Lo studio, che ha portato all’importante scoperta, è stato finanziato da Telethon, dal Ministero dell’Universita’ e dal VIB e apre nuove speranza per la comprensione del processo di interazione neuronale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>