Quali analisi del sangue per la diagnosi di depressione?

di Cinzia Iannaccio Commenta

 La ricerca scientifica procede a grandi passi nello studio delle malattie mentali, depressione in primis, eppure non esiste ancora un’analisi del sangue in grado di identificare specificatamente la malattia, ancora cioè non è stato individuato alcun marker specifico. Per fare la diagnosi di depressione esiste solo una visita medica accurata basata anche sulle storie personali ed i sintomi, all’interno di alcune linee guida.

Certo è, come abbiamo detto in altre occasioni, che per escludere altre patologie con sintomatologia simile o per identificarne alcune che possono causare uno stato depressivo, il vostro medico specialista potrà assegnarvi anche alcuni esami del sangue da fare, compresi alcuni standard, routinari. Ecco quali:

  1. Emocromo, o esame emocromocitometrico completo (può rilevare anemia ed infezioni, ambedue con sintomi simili alla depressione;
  2. Esami della tiroide: quando non funziona bene, questa ghiandola, può provocare alterazioni del tono dell’umore, sia in senso negativo, di abbassamento, che di aumento eccessivo;
  3. Creatinina ed azotemia e test per la funzionalità epatica serviranno invece per valutare l’eventuale corretta metabolizzazione dei farmaci antidepressivi oltre che escludere altri disturbi che possono provare abbassamento del tono dell’umore.
  4. Glicemia a digiuno: va escluso il diabete. Non è chiaro perché, ma è molto alta l’incidenza delle due patologie in correlazione.
  5. Livelli di Acido folico e la vitamina B 12: la loro carenza può significare anemia perniciosa e dunque senso di stanchezza e similari
  6. Livelli di calcio e magnesio (se molto bassi sono da ricondurre ad alcune rare malattie psichiatriche)
  7. Colesterolo: non fa mai male misurarlo, ma è fondamentale tenerlo sotto controllo in caso di utilizzo di alcuni farmaci che si usano in queste occasioni.

Come sempre il tutto si inserirà in una dettagliata anamnesi. La figura di riferimento per la diagnosi e la cura della depressione è lo psichiatra, anche se queste analisi potrebbe assegnarle anche il medico di famiglia, prima di inviare il paziente da uno specialista.

Articoli correlati a questo argomento:

[Fonte: About]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>