RELENZA GlaxoSmithKline (Zanamivir)

RELENZA, GlaxoSmithKline

CATEGORIA: Farmaci antivirali

FORMA FARMACEUTICA: Polvere per inalazione pre-dosata

PRINCIPI ATTIVI: Zanamivir

INDICAZIONI: Indicato per il trattamento sintomatico delle sindromi influenzali sostenuti dai Virus A e B e per la sua prevenzione, negli adulti e nei bambini dai 12 anni di età in su. Assunto entro 48 ore dalla comparsa dei primi sintomi raggiunge la sua massima efficacia. Relenza non sostituisce il vaccino antinfluenzale ed il suo uso deve seguire le indicazioni ufficiali. Infatti, il prodotto va somministrato tsolo in caso di reale necessità o quando altre terapie non sono andate a buon fine.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità allo zanamivir o ad uno dei suoi eccipienti. Gli effetti secondari maggiormente riscontrati sono stati nausea, vomito, mal di stomaco e disturbi gastro-intestinali. A causa del limitato numero di pazienti con asma grave o con altre malattie respiratorie croniche, pazienti con malattie croniche instabili o pazienti immunocompromessi  che sono stati trattati, non è stato possibile dimostrare l’efficacia e la sicurezza di  Relenza in questi gruppi. L’esperienza clinica nei pazienti anziani è limitata. In ogni caso, se Relenza viene considerato appropriato per  pazienti con asma o broncopneumopatia cronica ostruttiva, il paziente deve essere informato del potenziale rischio di broncospasmo con Relenza e deve avere a disposizione un broncodilatatore a rapida insorgenza di azione. Non somministrare in gravidanza ed allattamento.

NOTE: La specialità medicinale Relenza è stata più volte utilizzata nell’anno 1999-2000 come terapia di prima scelta per la sindrome influenzale. In quel periodo, la FDA ed il Canadian Adverse Drug Reactions Program hanno infatti pubblicato alcune segnalazioni (17 in tutto) ricevute circa alcuni casi di peggioramento della funzione respiratoria a seguito dell’inalazione di Zanamivir in persone affette da BPCO ed Asma. In rarissimi casi, episodi di broncospasmo sono stati evidenziati anche in soggetti sani. La GlaxoSmithKline, dopo questi avvenimenti, è stata costretta ad aggiornare le informazioni presenti nel foglietto illustrativo specificando la particolare cautela da prestare nei pazienti con BCO ed altre patologie del genere. Il NICE (National Institute for Clinical Excellence, l’ente inglese per la valutazione dei farmaci), da sempre contrario all’uso del farmaco, ha recentemente emanato le nuove linee guida per il trattamento dell’influenza, mutando il proprio atteggiamento: secondo queste raccomandazioni, lo zanamivir dovrebbe essere dispensato dal sistema sanitario per gli adulti considerati a rischio, anche se affetti da Asma o BPCO in quanto terapia efficacia nel contrastare l’influenza. Relenza può essere impiegato anche per il trattamento dell’influenza suina.

Altro farmaco antivirale per l’influenza: Tamiflu

[Fonti principali: AAVV ,CarloAnibaldi.com, AAVV, Xagena.it, AAVV Fimmg.org ]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.