10 cibi che fanno invecchiare (FOTO)

di Valentina Cervelli Commenta

 

Siamo quello che mangiamo in un certo senso. Vi sono alcuni cibi che ci fanno invecchiare e venire le rughe perché i loro nutrienti non sono adatti a sostenere perfettamente il nostro organismo. Vediamoli insieme e consumiamoli, soprattutto con cautela.

1) Caramelle

E’ sempre bene consumarle, se lo si fa, senza zucchero. E non è solo un problema per chi soffre di diabete il loro uso e abuso. Quando infatti le cellule non riescono a sintetizzare tutti gli zuccheri che vengono loro forniti, tra gli effetti collaterali vi è quello del danneggiamento del collagene della pelle. Possono essere, però, se si ha un calo della glicemia. Attenzione alle caramelle anche per ciò che riguarda la salute dentale: sono delle alleate perfette delle carie.

2) Alcol

Il consumo sconsiderato di alcol mette in pericolo la funzionalità del fegato e quando quest’organo non funziona a rimetterci è anche l’epidermide che si trova a dover subire le conseguenze di una mancata eliminazione delle tossine dal corpo, come acne, rughe e pelle dal colore giallastro come quella causata dall’ittero.

3) Vino bianco

Anche il vino bianco, il classico bicchiere che ci può capitare di bere durante i pasti è una bevanda che ci fa invecchiare. E lo fa attaccando particolarmente la salute e l’aspetto dei nostri denti. E’ l’acidità dello stesso ad attaccare lo smalto sui nostri denti ed a far si che alcuni alimenti o bevande riescano a macchiarli con più facilità. Fate attenzione però: lavarli immediatamente dopo aver bevuto il vino rischia solo di compromettere ulteriormente la situazione. Bisogna dare tempo ai nostri denti di “rimineralizzarsi”.

4) Carne bruciacchiata alla piastra

Quel gusto di affumicato derivante dalle bruciacchiature di una cottura alla piastra o al barbecue è buonissimo, ma tali “bruciature” rientrano perfettamente nella categoria di quei “cibi” che ci fanno invecchiare e che non dobbiamo consumare se non lo stretto necessario. Esse contengono infatti sostanze in grado di favorire i processi infiammatori nel nostro organismo.

5) Cibi salati e sale

Il sale provoca ritenzione idrica nel nostro corpo, danneggiando il nostro sistema cardiocircolatorio e letteralmente “gonfiando” la nostra pelle. Molti alimenti sotto conservazione contengono quantità di sodio non salutari: cerchiamo di consumarne il meno possibile preferendo nei nostri condimenti l’uso delle spezie.

6) Salumi ed insaccati

Salumi ed insaccati sono da sempre considerati non salutari per il nostro organismo. Rientrano di diritto nella categoria dei cibi che ci fanno invecchiare a causa dei solfiti e dei conservanti che possono funzionare da vero e proprio grilletto fumante per le infiammazioni della pelle. Il fatto che spesso contengano troppo sale non aiuta affatto.

7) Peperoncino e cibi piccanti

Il peperoncino è un alimento ottimale per il nostro apparato cardiocircolatorio ed è un ottimo antinfiammatorio, ma di contro presenta qualche problema per ciò che concerne la nostra epidermide. Soprattutto durante il periodo della menopausa quando il corpo delle donne è soggetto a numerosi cambiamenti ormonali e la pelle può risentirne in modo più forte, portando ad una maggiore visione, ad esempio, di vene varicose e capillari.

8) Carne Rossa

Questo alimento è fonte di radicali liberi i quali sono una delle ragioni di invecchiamento delle nostre cellule. Di solito li combattiamo con l’assunzione di antiossidanti dalle verdure e dalla frutta, ma ciò non toglie che uno dei maggiori segni derivanti dal consumo di carne rossa sia un invecchiamento precoce.

9) Limonata

Anche il succo di limone è uno di quegli alimenti che per quanto pieni di benefici da un punto di vista, dall’altro rischiano di farci sembrare più vecchi prima del tempo. L’acidità del limone corrode i denti. Le rinfrescanti limonate che consumiamo di estate non sono poi totalmente perfette per la nostra salute dopotutto.

10) Caffè e caffeina

Il caffè ci tiene svegli grazie al suo contenuto di caffeina, ma rischia di disidratarci, e rendere pessimo lo stato della nostra pelle. E’ un alimento da consumare con moderazione.

Photo Credits | Valentyn Volkov / Shutterstock.com
Photo Credits | Sofiaworld / Shutterstock.com
Photo Credits | Jacek Chabraszewski / Shutterstock.com
Photo Credits | Vitaly Korovin / Shutterstock.com
Photo Credits | Ingrid Balabanova / Shutterstock.com
Photo Credits | Quanthem / Shutterstock.com
Photo Credits | Hanzi-mor / Shutterstock.com
Photo Credits | Y_L / Shutterstock.com
Photo Credits | T photography / Shutterstock.com
Photo Credits | victoriaKh / Shutterstock.com
Photo Credits | Alliance / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>