Rimedi naturali colesterolo, ecco quali sono

di Redazione 0

La cattiva alimentazione e la vita sedentaria sono fra le cause maggiori del colesterolo alto. Per abbassarlo ed evitare rischi come le patologie cardiovascolari è fondamentale seguire un’alimentazione sana ed uno stile di vita equilibrato. Per fortuna esistono dei rimedi naturali o dei cibi come lo yogurt arricchiti con steroli vegetali, che permettono di abbassarlo e di tenerlo sotto controllo, e basta inserirli nelle abitudini quotidiane per ottenere il massimo dei benefici. Scopriamo quali sono i più efficaci.

La curcuma

Uno fra i rimedi naturali colesterolo più efficaci nel contrastare il colesterolo è la curcuma, una spezia contenente curcumina, sostanza antiossidante che favorisce l’eliminazione del colesterolo LDL e l’aumento della produzione di bile attraverso la stimolazione del fegato. Per usufruire dei benefici di questa spezia è consigliabile assumerne un cucchiaino al giorno pari a 3-5 grammi.

La Lecitina di soia

Rimedio efficace contro l’ipercolesterolemia, la lecitina di soia riduce l’assorbimento del colesterolo in quanto ha la capacità di legare i grassi e di trasportarli agli organi che si occupano dello smaltimento. Questa sostanza, oltre che nella soia, si trova anche nella frutta, nei vegetali, nei legumi e nel tuorlo d’uovo.

Il carciofo

Valido alleato del fegato, il carciofo interviene sull’assimilazione delle sostanze lipidiche e contribuisce con efficacia nell’abbassamento del colesterolo. E’ ideale da consumare anche sotto forma di tisana oppure come verdura da inserire nell’alimentazione.

Oli vegetali e semi oleosi

Gli oli vegetali e i semi oleosi sono un importante alleato per la salute cardiovascolare e grazie alla presenza di omega 3, fibre, fitosteroli e vitamina E esercitano un’azione ipocolesterolemizzante.

Tra gli oli vegetali che dovrebbero essere presenti nell’alimentazione vi sono quelli di lino, di noce e di canapa, mentre fra i semi oleosi più utili per abbassare il colesterolo alto vi sono quelli di girasole, di zucca, di chia, di lino e di canapa.

Il Tarassaco

Il tarassaco è una pianta efficace per assicurare una perfetta regolazione del colesterolo ed è anche un eccellente digestivo e diuretico. La pianta riduce l’assorbimento di colesterolo grazie al suo contenuto di fitosteroli e fibre solubili e ne favorisce l’eliminazione biliare.

Olio di pesce e pesce azzurro

L’olio di pesce è un alimento ricco di acidi grassi essenziali, l’EPA e il DHA, entrambi acidi grassi omega 3, importanti per le loro proprietà antiossidanti ed ipocolesterolemizzanti. Gli Omega3 sono  grassi polinsaturi definiti  “grassi buoni” e sono presenti in maggiore quantità nei pesci, soprattutto nelle sardine, nei merluzzi, nel tonno, nel salmone e nel pesce spada. Si ottengono effetti positivi sulla riduzione del colesterolo assumendo almeno 2 g di DHA e di EPA al giorno. Nel caso l’alimentazione da sola non basti per assicurarsi la giusta fonte di omega 3 è consigliabile ricorrere ad integratori specifici.

Frutta secca a guscio

Consumare la frutta secca a guscio come pistacchi, mandorle, noci e nocciole è un altro rimedio naturale per regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

La frutta secca contiene antiossidanti, minerali, vitamine fibre, proteine vegetali, fitosteroli e grassi insaturi e per sfruttare tutti i suoi benefici va consumata al naturale. Sono sufficienti circa 60 grammi al giorno per assicurarsi il giusto apporto di frutta secca.

Le mele

Efficaci frutti antiossidanti, le mele sono tra i frutti migliori per riequilibrare i livelli di colesterolo. La mela contiene la pectina, una fibra solubile che mantiene bassi i livelli di colesterolo e contrasta con efficacia l’ossidazione del colesterolo LDL. Inoltre, contiene anche quercetina, un flavonoide che ha effetti antiossidanti e favorisce la salute del cuore.

Il sedano

Un alimento benefico per abbassare i valori del colesterolo cattivo è il sedano, un ortaggio dalle molteplici proprietà benefiche che può essere consumato sia crudo sia cotto oppure sotto forma di centrifugato. Se consumato crudo conserva tutte le sue proprietà.

Gli steroli vegetali

Si tratta di sostanze che una volta assunte, il corpo reagisce eliminando il colesterolo dal sangue e di conseguenza si riducono i livelli di colesterolo LDL nelle vene e nelle arterie. Gli steroli vegetali sono sicuri e sono utili per proteggere dal rischio di sviluppare disturbi cardiovascolari come infarti, ictus e aterosclerosi.

Sono presenti in determinati cibi come cavolfiori, broccoli, olive e anche nella frutta secca e in alcuni oli vegetali. Per essere assunti nella giusta quantità giornaliera esistono anche yogurt arricchiti con steroli vegetali che sono già dosati e assicurano una riduzione effettiva del colesterolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>