Tumore del colon, un’aiuto dagli antiossidanti del cioccolato

di Tippi Commenta

Gli antiossidanti e i flavonoidi contenuti nel cacao potrebbero essere utili nella prevenzione del tumore del colon. A sostenerlo, è un nuovo studio a cura dei ricercatori dell’Istituto di Alimenti e Nutrizione – Scienza e Tecnologia – della Spagna, pubblicato su “Molecular Nutrition and Food Research”.

Quale notizia migliore di questa a ridosso di San Valentino? Sapere che il cioccolato è buono non soltanto per il nostro palato, ma anche per la salute dell’intestino, farà certamente piacere a chi ne è goloso.

Già da diversi anni il cacao è oggetto di studio per le sue proprietà salutari. Ancora una volta, il merito lo si deve alla presenza di flavonoidi e antiossidanti che aiutano a contrastare il processo ossidativo, l’infiammazione e l’invecchiamento.

Lo studio è stato condotto su modello animale per verificare se e come il cioccolato possa proteggere dal cancro all’intestino. Gli esperti hanno utilizzato 2 gruppi di topi, al primo è stata somministrata una dieta integrata con il 12% di cacao per 8 settimane, mentre al secondo gruppo (di controllo) è stata data la stessa dieta, ma senza l’integrazione di cacao. Durante il periodo di follow-up, entrambi i gruppi sono stati esposti all’azoxymethane, una potente sostanza cancerogena in grado di indurre il tumore del colon.

Nell’arco di 4 settimane dall’esposizione alla sostanza chimica, i topi hanno iniziato a sviluppare il cancro all’intestino, tuttavia i roditori del primo gruppo mostravano un numero minore di lesioni rispetto a quelli del gruppo di controllo. Va ricordato, ad ogni modo, che il test è stato condotto su modello animale e sono necessari riscontri sull’uomo.

Inoltre, il cioccolato, per quanto possa essere utile nella prevenzione del tumore del colon, non va mangiato in grandi quantità per via dei grassi, che potrebbero far aumentare di peso e l’obesità è senza dubbio uno tra i fattori di rischio per il cancro all’intestino. Dunque, va bene mangiare il cibo degli dei, ma con moderazione.

Photo Credit|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>