Zuppe e tisane contro il freddo

di Valentina Cervelli Commenta

Zuppe e tisane per contrastare il gelo. Quando le temperature atmosferiche calano il corpo umano ha bisogno di difendersi. Uno degli strumenti a sua disposizione è senza dubbio l’alimentazione.

Tisane e zuppe grazie al loro essere parzialmente o totalmente liquide consentono di mantenere un’ottimale idratazione del’organismo anche se non si è bevuto molto e soprattutto nel caso di quest’ultime la composizione può essere variegata fino ad ottenere la un piatto più calorico rispetto a quello che consumereste normalmente. Secondo gli esperti un pizzico di calorie in più, purché salutari, non fanno male nei giorni di gelo: esse aiutano a mantenere integro il funzionamento degli apparati corporei.

Per ciò che concerne le tisane sono da favorire elementi come la cannella, lo zenzero, l’arancio ed il the verde. In questo modo non solo ci si scalda, ma si inizia anche un percorso di depurazione e benessere grazie all’alto contenuto di antiossidanti: la pelle sarà idratata, ed il sistema immunitario protetto. Un po’ di miele può essere aggiunto: le sue doti antinfiammatorie e antibiotiche naturali daranno modo di proteggere la gola e l’apparato respiratorio superiore attraverso il semplice atto della bevuta della tisana.

Le zuppe sono dei piatti completi con i quali ci si può sbizzarrire. Possono essere arricchite a piacimento e divenire uno dei piatti d’elezione per combattere il freddo. I nutrizionisti consigliano di puntare su cereali integrali, prediligendo il miglio, il riso, il farro, l’orzo e il sorgo accompagnati sia da legumi, perfetti per il loro apporto di nutrienti, sia da verdura stagionale come broccoli, cavolfiori, verza e cavolo nero. Non dovranno poi mancare in questo caso le specie riconosciute come “scaldanti”. Non c’è di meglio per scaldarsi un pizzico di peperoncino, il cumino, il pepe, lo zenzero, il timo ed il rosmarino con un filo di olio ad arricchire il tutto.

Photo Credits | Brent Hofacker / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>