Non vuoi fare sesso? Forse non stai bene

di Marco Mancini 2

Se siete ancora relativamente giovani ma non avete voglia di fare sesso, può darsi che siete affetti da qualche condizione medica. Lo afferma uno studio canadese, pubblicato sul Calgary Herald, il quale dimostra come il calo della libido in età ancora fertile sia il primo campanello di allarme per problemi fisici e mentali sia negli uomini che nelle donne.

Lo spiega la dottoressa Sue McGarvie, sessuologa di Ottawa, la quale ha stimato che tra il 30 ed il 50% delle donne di tutto il mondo soffre di un calo della libido. Un aspetto che non è molto normale se si protrae a lungo perché può essere la dimostrazione di un calo delle difese immunitarie o di stress (causato spesso dai figli), quando non si tratta di condizioni mediche più serie. Inoltre fare sesso migliora la qualità del sonno e allunga la vita, tutti effetti benefici che non si hanno se si chiude la porta al partner.

I problemi medici che potrebbero comparire nelle donne con calo della libido sono problemi gastrointestinali, intolleranze alimentari, allergie e disturbi piscofisici che come primo sintomo danno questa scarsa voglia di intimità.

Per gli uomini invece la situazione si fa più complicata. Analizzando un gran numero di maschi con calo della libido per diversi anni, la sessuologa ha scoperto forti legami con diabete di tipo 2, problemi alla prostata, disfunzioni ormonali e persino problemi di cuore. Insomma, l’uomo cacciatore quando appende il fucile al chiodo è perché sta male. E per questo un controllo medico è sempre consigliato.

Ovviamente tutto questo si presume esente dai problemi relazionali, come una coppia che non va più d’accordo ed in cui non c’è più sentimento. In questi casi le malattie non c’entrano, e spesso la dimostrazione la si ha quando uno dei due (o anche entrambi) provano desiderio sessuale verso altre persone.

[Fonte: Repubblica]

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>