Giornata Mondiale della Sindrome di Down, proposta di matrimonio speciale – Video

di Valentina Cervelli 0

Una proposta di matrimonio speciale nella Giornata Mondiale della Sindrome di Down per lanciare un messaggio di eguaglianza e far comprendere che l’autonomia è un bene primario  che non deve essere dato per scontato da nessuno.

In una giornata importante come quella del prossimo 21 marzo la storia di Salvatore e Caterina è una testimonianza di come per le persone affette dalla Sindrome di Down l’essere autonomi è uno di quei fattori che non si possono dare per scontati. I due ragazzi sono una coppia che come tale desidera di vivere insieme. Come espresso dal docu-reality registrato dall’associazione CoorDown per loro si è trattato di un sogno realizzato. Ma per quanti ragazzi affetti da trisomia 21 questo non è stato possibile?

Questa iniziativa che li vede protagonisti serve proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica e favorire un azione di sostegno nei confronti del raggiungimento, per le persone affette da questa sindrome, di una autonomia che è importante tanto quanto le cure alle quale sono costretti dalla stessa.

Il video realizzato è stato chiamato “The Special Proposal”. Essa è avvenuta nella sede di una nota catena di ristorazione americana nella quale lavora Caterina, ripresa da ben 10 telecamere nascoste. Salvatore per l’occasione ha ricevuto l’aiuto di alcuni “cupido” davvero speciali: il gruppo musicale dei Neri per Caso che hanno accompagnato il ragazzo cantando “Come Away with me “ di Nora Jones mentre lo stesso proponeva alla sua fidanzata una convivenza tanto sognata.

Non è la prima volta che la CoorDown si fa portavoce di campagne a favore della Sindrome di Down capaci di lasciare il segno. Sempre in occasione della giornata mondiale è stata schierata in campo anche l’intera Serie A di calcio, a partire dall’ultima giornata di campionato dove in 10 stadi è stato mostrato lo spot della proposta ed alcuni bambini affetti da trisomia 21 hanno avuto la possibilità di entrare in campo con i propri idoli calcistici.

Photo Credit | CoorDown

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>