Allergia polvere, 3 cose da fare a casa per proteggersi

di Ma.Ma. Commenta

L’allergia alla polvere è particolarmente noiosa per tutti coloro che ne vengono colpiti e che accusano i sintomi tipici di questo disturbo: gola che raschia, occhi che lacrimano, tosse, starnuti. Vi sveliamo 3 cose da fare a casa per proteggersi dalle allergie più comuni, cercando così di ridurre la portata dei sintomi.

sintomi bronchite

1. Pulizia regolare dei filtri

La pulizia regolare dei filtri, per esempio quelli dell’asciugatrice o dall’aspirapolvere, è necessaria per mantenere la casa quanto più pulita possibile. E’ questa un’operazione che non richiede troppo tempo: mettete i filtri nel lavandino con una spruzzata di sgrassatore e immergeteli in acqua calda e aceto per circa 10 minuti.  La pulizia regolare dei filtri vi consente di puntare a un ambiente davvero più pulito.

2. Ambiente non troppo caldo

Fate attenzione alla temperatura del termostato di casa e cercate di evitare che sia troppo calda. Questo perché i batteri proliferano in presenza di temperature troppo elevate e di certo questo non facilita la portata dei sintomi legati all’allergia alla polvere.

3. No scarpe

Non appena varcate la soglia di casa togliete le scarpe per evitare che lo sporco esterno, compreso gli allergeni, faccia ingresso nella vostra abitazione. Indossate subito le ciabatte o un altro paio di calzature che però non siete soliti portare fuori.

Ti potrebbe interessare anche:

Allergia polvere, migliori rimedi omeopatici

Allergia agli acari della polvere? Ecco i sintomi ed i test per la diagnosi

Bambino con raffreddore perenne, allergia?

Allergia muffa e acari, cura con omeopatia

3 rimedi anti-allergia che funzionano

Allergia al pelo del gatto: sintomi, rimedi, test e vaccino (FOTO)

Photo | Thinkstock