Le norme di sicurezza per gli appassionati di subacquea

di Cinzia Iannaccio 0

Se per le vostre vacanze 2011 avete deciso di vivere il mare in tutto il suo fascino e di cominciare a prendere lezioni di subacquea dovete tenere presenti alcune semplici, ma importanti norme di sicurezza. Regole valide anche per chi il brevetto da sub lo ha conseguito da tempo e vuole tornare ad immergersi dopo una lunga pausa. In particolare la società Italiana di medicina subacquea ed iperbarica ne ha tracciate 10 fondamentali che cerchiamo di riassumervi:

prima di tutto occorre dotarsi di un certificato di idoneità fisica, ovvero di buona salute, previa accurata visita medica in cui si spiega al proprio dottore l’obiettivo principale da raggiungere, ovvero l’immersione; è importante dunque mantenere una buona forma fisica, tenere sotto controllo il peso ed avere il sistema cardiocircolatorio in salute; il brevetto non va preso ed accantonato per lungo tempo, la pratica va fatta con regolarità e costanza, onde evitare errori e dimenticanze che potrebbero mettere a rischio la vita; se non ci si immerge da tanto tempo, farlo con gradualità; programmare bene l’immersione studiando il tempo, il luogo e le correnti, evitando anche di andare da soli: meglio in coppia o gruppo; è importante evitare di raggiungere profondità che non si sanno gestire; non immergersi se ci si trova in uno stato di malessere; usciti dall’acqua, per almeno 12 ore non fare sforzi fisici e non recarsi in montagna o su un aereo onde evitare sbalzi pressori; controllare sempre l’attrezzatura prima di un’immersione.

In ogni caso, è importante sempre chiamare il 118 quale numero di emergenza, ma se si va all’estero, verificare prima l’esistenza di una struttura di soccorso nelle vicinanze. Il mare è affascinante, le sue profondità rappresentano un mondo a se stante, che bisogna rispettare dal punto di vista ambientale, ma soprattutto occorre avere nei suoi confronti un corretto timore reverenziale. La spavalderia e la superficialità non portano mai a nulla di buono. Sposate invece l’idea di un’immersione in sicurezza.

Leggete anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>