Come evitare il mal di schiena causato dal lavoro al computer

di Marco Mancini 3

Il mal di schiena ti uccide? Non sei il solo. I problemi alla colonna vertebrale sono un rischio professionale prevenibile per tutti coloro che lavorano alla scrivania, ed hanno un’alta incidenza di mal di schiena. Questo è dovuto in gran parte alla mancanza di sedie dal design ergonomico e alla scarsa attenzione per la salute della colonna vertebrale.

Ci sono molti fattori che contribuiscono ai problemi spinali, che con semplici pratiche di buon senso, possono essere evitati o addirittura guariti. I disturbi della parte inferiore della schiena hanno raggiunto proporzioni epidemiche e gli impiegati, in particolare i segretari ed il personale amministrativo, che trascorrono lunghe ore seduti dietro alle scrivanie, sono tra quelli più a rischio. Regolarmente i sondaggi dimostrano che quasi ogni lavoratore alla scrivania ha qualche problema alla schiena che può essere attribuito direttamente alla sua professione.

Quando si considera la perdita di produttività a causa dei problemi di schiena, vale la pena per una società garantire che il personale amministrativo abbia una stazione di lavoro con il design ergonomico. L‘altezza del sedile non corretta è il fattore più comune per la tensione del collo. Idealmente ogni lavoratore dovrebbe essere in grado di stare con i piedi a terra e le ginocchia piegate a novanta gradi. Quando non si può stare in questo modo, la colonna vertebrale non è adeguatamente supportata con conseguente affaticamento muscolare della schiena.

Altri problemi, come un accumulo di pressione nella parte posteriore delle cosce posono provocare un flusso di sangue limitato e torpore alle gambe. Quando la sedia è troppo elevata rispetto alla scrivania, la schiena è tesa e la persona è costretta a piegarsi in avanti per lavorare.

Considerazioni speciali devono essere prese quando si utilizza una sedia con le rotelle. Ci dovrebbe essere una superficie dura sotto la sedia in modo che non si debba spingere troppo per muoversi. Il posizionamento del computer in relazione alla posizione seduta è inoltre fondamentale. Idealmente, gli schermi devono essere collocati direttamente di fronte agli utenti e alla giusta altezza, in modo da poter digitare semplicemente guardando dritto davanti a sé, con solo una leggera inclinazione della testa in giù.

Pratiche semplici come prendere pause regolari per rilassarsi e l’esercizio fisico per imparare a prendersi cura della colonna vertebrale, contribuiranno notevolmente ad un calo del mal di schiena.

[Fonte: Health24]

Commenti (3)

  1. Fate un lavoro pesante come il mio !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>