Giornata Mondiale della psoriasi 29 ottobre 2012

di Tippi 0

Il 29 ottobre 2012 si celebra la Giornata Mondiale della psoriasi. Si tratta di un evento importante, ideato dai pazienti e per i pazienti, per dar voce a circa 130 milioni di psoriaci in tutto il mondo, di cui oltre 2 milioni e mezzo solo in Italia. La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle, che si manifesta con chiazze arrossate, ricoperte da squame biancastre localizzate in alcuni punti come gomiti, ginocchia e cuoio capelluto.

La psoriasi non è una patologia infettiva, tanto meno contagiosa, ma ancora poco conosciuta. Si sviluppa quando il sistema immunitario dell’organismo procura una crescita rapida dell’epidermide con conseguente desquamazione. Diverse sono le cause scatenanti alla base di questa malattia, dal fattore ereditario a quelli ambientali e psico-emotivi. Sembra, inoltre, che anche il fumo possa aumentare il rischio. La psoriasi si manifesta in varie forme e oggi non esiste ancora una cura risolutiva, ma con le terapie adeguate è possibile tenerla sotto controllo.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica e informare sui sistemi di cura, l’ADIPSO, l’Associazione che si batte in difesa degli psoriaci, sarà presente anche quest’anno nelle principali piazze italiane sabato 27 e domenica 28 ottobre con gazebo informativi. Inoltre, per comunicare al meglio con le persone affette da psoriasi l’ADIPSO ha ideato la prima campagna multichannel sul web, smartphone e tablet: APPelle.

Come ha spiegato Mara Maccarone, presidente ADIPSO:

L’idea nasce dal fatto che i pazienti sono poco coscienti delle cause della propria malattia e scarsamente informati su cure e supporti medici. Le persone con psoriasi spesso si nascondono, non si curano, cercano in rete soluzioni fai-da-te. Ma molte volte queste informazioni provengono da fonti poco affidabili e non certificate o sono frutto del passaparola e di falsi miti, contribuendo così a veicolare rappresentazioni sociali della malattia non corrette e a condizionare la percezione del rischio.

L’applicazione APPelle è disponibile gratuitamente per smartphone, tablet e anche sul web, e oltre a contenere consigli e informazioni sulla psoriasi, permette di individuare rapidamente il centro pubblico specializzato più vicino con un sistema di geolocalizzazione.

Via|ADIPSO – Associazione per la Difesa degli Psoriaci; Photo Credits| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>